La ministra Azzolina si congratula con Paolo Franzato, insegnante e regista teatrale varesino

2
1040
Ministro Azzolina

VARESE, 6 luglio 2020-Nei giorni scorsi il regista e pedagogo teatrale Paolo Franzato, nella sua qualità di professore abilitato e specializzato, ha ricevuto un attestato di stima dalla Ministra dell’Istruzione Onorevole Lucia Azzolina con una lettera densa di gratitudine per il suo impegno profuso nelle intense attività inclusive che svolge quotidianamente a scuola.

Tale lavoro lo ha persino visto promotore della norma a tutela degli alunni con disabilità all’interno dell’ultimo Decreto Scuola approvato a giugno dalla Camera dei Deputati e subito firmato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Paolo, che oltre alla intensa e celebre attività di Pedagogia Teatrale riconosciuta a livello

Paolo Franzato

internazionale che svolge da 35 anni, è anche vincitore di ben tre concorsi ministeriali e docente di ruolo presso la Scuola Secondaria di Cuasso, ha curato personalmente un lungo iter per il riconoscimento di specifici diritti relativi all’inclusione che ha visto la sinergia del Dirigente Scolastico Domenico Portale dell’Istituto Comprensivo Statale “Don Milani” di Bisuschio, dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese e i relativi referenti Bes e Inclusione, con il sostegno di vari enti sociosanitari del territorio. Una battaglia vinta sul fronte dei Diritti tradotta nell’iter legislativo, al cui vertice del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione vi è il Dott. Bruschi che, destino vuole, è stato docente di legislazione scolastica di Franzato all’Università Milano Bicocca.

Per Paolo, che già in precedenza aveva ricevuto un ringraziamento dal Vice Ministro Anna Ascani, è un motivo di grande fierezza che si aggiunge ad un anno già particolarmente gratificante dopo il conseguimento a febbraio della Laurea Magistrale in Psicologia Clinica quale suo 14° titolo di studio (di cui il 9° accademico).

image_pdfimage_printStampa articolo

2 Commenti

  1. Bravo Paolo! Guerriero della luce per i nostri ragazzi. UN AUGURIO E UNA MISSION CHE NON HA TARDATO A DIVENIRE REALTÀ. Sono fiera del mio allievo. GIOIA ALOISI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui