Viale Borri sempre più in stato di abbandono: bici a noleggio depredate di ruote e pedali con stalli divenuti rottami

0
567
Così si presentano le bici a noleggio in Viale Borri

VARESE, 16 luglio 2020- di GIANNI BERALDO-

Doveva essere la vera alternativa al traffico con mobilità leggera, veloce, economica ma soprattutto fruibile agevolmente utile a raggiungere ogni angolo della città tenendo conto del rispetto ambientale.

Ma vedendo lo stallo della “Gimme Byke”, noleggio a pagamento orario con prelevamento autonomo di biciclette, posizionato a lato rispetto vecchio ingresso ospedale di Circolo di viale Borri, parlare di una iniziativa fallimentare sia quasi eufemistico.

A supporto di questa triste constatazione  vi sono queste foto scattate nell’odierna mattinata, che ben rappresentano e documentano lo stato di abbandono in cui versano sia le varie postazioni che le stesse biciclette.

In questo caso presente solo una bicicletta-praticamente abbandonata al suo destino- completamente ricoperta di polvere, mancante di pedali e ruota anteriore seppur ben fissata alla postazione con lucchetto antifurto.

Stato di abbandono e incuria che riguarda in realtà tutta l’area la quale, ricordiamo, dista solo qualche centinaio di metri dal centro città risultando tra l’altro una delle più visibili da chi si appresta a imboccare viale Borri o lo snodo stradale poco distante: tutte strade molto trafficate anche da chi proviene dalla vicina uscita autostradale.

Insomma un’altra vergogna alla quale bisognerà riporre rimedio in fretta perchè Varese possa davvero ripartire senza slogan ma con piccoli-grandi fatti concreti come questi.

Tutto il resto sono solo parole prestate alla politica (o viceversa naturalmente).

direttore@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui