Bando Arte e Cultura, finanziati 45 progetti da Fondazione Comunitaria del Varesotto

0
383

VARESE, 5 agosto 2020 – Manifestazioni, rassegne, festival, eventi musicali e spettacoli teatrali dal vivo: così arte e cultura ripartono sul nostro territorio, grazie al Bando Arte e Cultura di Fondazione Comunitaria del Varesotto che finanzierà 45 progetti, per un totale di quasi 300mila euro di erogazioni già assegnate a fronte di 360mila stanziati su questo bando.

«Il settore della cultura – dice il presidente della Fondazione Comunitaria del Varesotto, Maurizio Ampollini – è stato tra i più colpiti dalla fase del lock-down. Gli stanziamenti previsti sono anche una boccata di ossigeno per un comparto economico che ha forte valore sociale. La mancanza di momenti di aggregazione e condivisione, quali sono i momenti di fruizione dell’arte, determina anche un impoverimento delle comunità e della loro coesione. Per questo con il bando abbiamo voluto sostenere nuove modalità di fruizione della cultura, oltre agli appuntamenti tradizionali, sempre nel rispetto delle regole di distanziamento».

I progetti presentati hanno permesso di ottenere sia una ampia copertura del territorio provinciale che una diversificata offerta culturale in tutti gli ambiti, dal teatro alla musica, passando dalla fruizione dei musei a quella dei territori intesi come luoghi di cultura, con appuntamenti che si snodano da questa estate post Covid fino alla prossima primavera.

Musica, teatro e non solo

Alla fruizione musicale sono dedicati diversi progetti come quelli proposti dall’ Associazione Più che suono di Cassano Magnago, dall’Accademia e corpo musicale Concordia Santa Cecilia, dall’ Associazione Momenti Musicali, ma anche dall’Ensemble Amadeus con i suoi itinerari musicali. Sempre alla musica guarda il progetto dell’associazione Varesevive, con iniziative culturali incentrate sulla musica e fruibili anche via web. Un sostegno da parte della Fondazione va anche alla Stagione Sinfonica 2020-2021 a Busto Arsizio promossa dall’Associazione Musikademia. Alla musica in chiave locale ha pensato anche con la sua proposta l’Associazione Terra Insubre; infine Giornidispari Teatro propone la promozione del patrimonio operistico con “Aida 2021”. L’associazione Red Carpet Teatro mette in campo una rassegna di opere classiche rivisitate in chiave moderna. Altre due progettualità finanziate riguardano la città di Busto, e sono proposte rispettivamente dal Teatro Sociale e dell’Associazione Culturale Scenaperta Altomilanese Teatri. Sedici sono infine gli spettacoli in cartellone per Il Respiro e la Maschera della Compagnia Teatrale Instabile Quick. Cinema sotto le stelle è la proposta della Parrocchia San Martino vescovo di Besnate per far ripartire l’aggregazione della comunità locale quest’estate. Sempre pensando al grande schermo Conoscere Varese mette in campo a settembre la rassegna Varese ArcheoFilm 2020.

Gli appuntamenti tradizionali

Tra gli appuntamenti con una forte tradizione alle spalle, hanno avuto il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto il Festival del Teatro e della Comicità – Città di Luino, alla sua XIV edizione, il Premio Chiara 2020 e il progetto “Filosofarti realtà e utopia”. Un ritorno è anche la nuova edizione del Premio al design Ceramico 2021 proposto dagli Amici del Museo Internazionale Design Ceramico di Laveno Mombello. Così come sarà sostenuta l’edizione 2020 di TEDxVarese. Tra i progetti ammessi a finanziamento c’è la sesta edizione del Festival Il Lago Cromatico, proposto dall’Associazione Musica Libera

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui