Esordio discografico per la Mamo’s Band con l’album “Mamo o non m’amo”

0
275
VARESE, 11 agosto 2020-Dopo l’esordio discografico con “Mamo o non m’amo” pubblicato per Abeat Records il 6 marzo 2020 la Mamo’s Band, insieme a Luca Marino, torna protagonista a settembre con “Video city music pills”, una serie di brevi appuntamenti presentati da Riccardo Fabrizio Garbetta in onda sul canale youtube del Ma.Gi.C Studio e sui social della Mamo’s Band.

“Saranno una serie di episodi dedicati alla musica e al legame che questa crea tra le persone, a cominciare dalla nostra band.”

Così anticipa Gigi Marrese, direttore artistico e coordinatore di quel meltin pot di esperienze musicali che è la Mamo’s Band. Un insieme di musicisti dalle diverse provenienze artistiche uniti in un progetto unico nel suo genere che fa della musica occasione di vita comune.

Nell’attesa del calendario ufficiale degli appuntamenti di “Video City Music Pills” durante il mese di agosto sarà possibile rivedere tutti gli episodi andati in onda durante la fase 2 dell’emergenza Covid19 di “Piacere di conoscervi” attraverso il canale youtube del magic studio e sulla pagina facebook della band.

BIOGRAFIA
“Mamo’s Band”- Quando arte e musica si incontrano in un “nuovo progetto”. Musicisti e artisti che sfuggono per un momento dalle loro esperienze musicali, band e orchestre, per incontrarsi e partecipare inconsciamente, alla realizzazione di un originale prodotto discografico presentato al Teatro Manzoni di Busto Arsizio lo scorso 24 Gennaio 2020. Tutto nasce inconsapevolmente fra i banchi di scuola, molti anni fa, e rinasce, come tutte le cose ancestrali e congiunzioni astrali, in modo casuale dal rincontrarsi di vecchi e nuovi amici involontariamente determinati a volare oltre la musica e i propri sentimenti. Questa è la Mamo’s band, nata dal desiderio di alcune persone di aprire la porta a tutti coloro che avessero voluto contribuire alla nascita e costruzione di brani originali per soggetti, parole e musiche. Un percorso che unisce il desiderio di mettersi in gioco con l’originalità dei testi cantautorali e la dolce armoniosità delle voci e degli strumenti che entrano ed escono dal palco come un piccolo vortice melodico. Non c’è un leader ma tanti solisti e coristi magistralmente diretti, questo si , da un direttore artistico eclettico e professionale. Il 6 Marzo 2020 pubblicano il disco di debutto “Mamo o non M’amo” per Abeat Records.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui