Balotta (Europa Verde) su scuolabus: ”Non sono in grado di assicurare distanziamento a bordo”

0
365
Scuolabus (foto milano.cityrumors.it)
MILANO, 1 settembre 2020-Dal confronto/scontro  Stato Regioni sulle modalità di riapertura delle scuole e della ripresa dei servizi  di trasporto scolastico  sono emerse pesanti lacune  politico/decisionali, ed è inoltre emerso che il  sistema dei trasporti non è in grado di assicurare i servizi di distanziamento a bordo con capienza dei mezzi all’80%, mentre il carico al 100% sotto i 15 minuti può rivelarsi una trappola sanitaria. Il conto alla rovescia dell’apertura delle scuole ha fatto emergere sempre più il livello di inadeguatezza della gestione dei trasporti  italiana per la cronica incapacità delle aziende di adeguarsi alle dinamiche della domanda di trasporto.
Le aziende sia pubbliche che quelle private offrono servizi (orari e corse) pressoché immodificabili da decenni.
Con la flotta di autobus che è la più vecchia e la produttività delle aziende inferiore di 20 punti a quelle Europee  le aziende non saranno in grado di assicurare servizi privi di rischio contagio. L’unica cosa certa è che lo Stato sborserà 350 milioni di euro al buio.
Dario Balotta  Europa Verde
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui