Cannabis libera in Svizzera: al via le sperimentazioni dopo modifica di legge

0
347

BELLINZONA, 9 settembre 2020-In Svizzera potranno essere condotte sperimentazioni pilota di distribuzione di canapa. Dopo il Nazionale, anche gli Stati hanno approvato oggi – con 31 voti contro 7 e 2 astensioni – una modifica della Legge sugli stupefacenti.

Attualmente, nonostante il divieto, un terzo delle persone di almeno 15 anni di età ha consumato cannabis almeno una volta nella vita.

I consumatori regolari sono circa 200.000, ha ricordato Johanna Gapany (PLR) a nome della commissione. Ciò causa un fiorente mercato nero e la qualità dei prodotti non è sottoposta ad alcun controllo. La situazione attuale, basata su proibizione e repressione, non è dunque soddisfacente, ha sostenuto la friburghese.

UDC e parte del Gruppo del centro hanno criticato il progetto: il consumo di cannabis è nocivo per la salute, più delle sigarette, ha sostenuto Peter Hegglin (PPD), deplorando l’assenza di misure per proteggere i giovani.

Non si tratta di una liberalizzazione della cannabis, ha replicato Charles Juillard (PPD). “Facciamo dei test, poi decideremo in seguito il da farsi” ha sostenuto.(RSI.CH)

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui