”A viso aperto”, docufilm di Ambrogio Crespi su emergenza Covid a Bergamo e altre cittá lombarde

0
394
Giorgio Gori, sindaco di Bergamo
BERGAMO, 10 settembre 2020-“Ringrazio chi ha voluto fare questo film, l’ospedale Papa Giovanni XXIII e Confartigianato Bergamo che  ce lo propone essendo stata protagonista con i suoi associati e con 300 aziende artigiane di una storia bergamasca che ritroverete nel film e che porteremo nel cuore a lungo. C’è la costruzione dell’ospedale da campo in Fiera, in pochi giorni, in un momento di grandissima difficoltà.
Ospedale che è servito per dare respiro ai presidi sanitari che erano in quel momento sotto massima pressione e che ha visto gli artigiani collaborare con i volontari, con i tifosi dell’Atalanta, con gli Alpini, con la Protezione Civile nella costruzione e poi nella gestione impegnate altre forze” Così il Sindaco di Bergamo Giorgio Gori alla presentazione del docufilm “A Viso Aperto” diretto da Ambrogio Crespi e nato da un’idea di Luigi Crespi il 9 Settembre al Centro Congressi Papa Giovanni XXIII.
“Il film racconta – prosegue Gori – una storia che non è soltanto di questo territorio, ci sono Cremona, Crema, Brescia, Milano e altre città ed è abbastanza impressionante, ritornare a distanza di mesi attraverso queste immagini, nell’emergenza, nelle strade vuote. La pellicola da conto in particolare della risposta delle istituzioni, sulla gestione dell’emergenza Covid ci sono state tante discussioni e polemiche, non possiamo dirci che tutto sia andato bene perché è impossibile, ma questa lettura critica dei fatti tende a non vedere quello che invece ha funzionato. C’è stata una risposta, le istituzioni sanitarie, i medici, gli infermieri, il personale sanitario ma allo stesso modo gli amministratori, le forze dell’ordine, dei cittadini che sono stati in questa città in particolare dove di più il virus ha colpito, particolarmente capaci di offrire una risposta di coesione e solidarietà. Trovo che sia giusto raccontare questo aspetto della storia, il film è molto efficace e girato molto bene quindi ringrazio Luigi e Ambrogio Crespi per questo lavoro” conclude il Sindaco di una delle città più duramente colpite dalla pandemia Coronavirus.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui