Covid, aumentano i casi in provincia di Varese con maggiore percentuale femminile

0
332

VARESE, 22 settembre 2020-Come consuetudine l’ATS Insubria emana dati recenti relativi al numero di persone contagiate nel territorio di competenza.

I dati piú recenti sono quelli inerenti la giornata di sabato 19 settembre, numeri che confermano il trend in continua ascesa sia nella provincia di Varese (+99) che Como (+62) per un totale di 8.822 casi.

L’ultima settimana osservata – dal 13 al 19 settembre – segue di oltre tre mesi l’apertura delle attività lavorative del 3 giugno; si rilevano le oscillazioni tipiche di una condizione endemica, con una moderata riaccensione dell’epidemia nell’ultimo mese, in parte per casi di rientro dalle vacanze in soggetti giovani, in parte per l’aumento di casi familiari da essi derivanti, con coinvolgimento di persone con età avanzata

Il genere femminile è colpito di più (57,5%) rispetto al genere maschile (42,5%), con un rapporto M/F, 0,74:1.

L’età media dei casi – dall’inizio dell’epidemia – è pari a 61,4 anni. Al 19 settembre la % di casi nel sesso femminile era 57,5% e l’età media di tutti i casi risultava 61,4 anni.

Al 12 settembre 2020 tali valori erano rispettivamente 57,6% e 61,8, ma l’età media dei casi della penultima settimana era scesa a 40,4.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui