Calcio femminile: Tavagnacco sbanca Vicenza (2-1)

0
296

VICENZA, 25 ottobre 2020-Se vinci nelle difficoltà, significa che sei squadra. L’emergenza in difesa non ferma il Tavagnacco che sbanca Vicenza per 2-1 ottenendo la seconda vittoria consecutiva in trasferta dopo quella di Bergamo contro l’Orobica. Il team ha confermato la solidità difensiva anche con le assenze di Veritti e Dieude ed è riuscita a proteggere a dovere Beretta. Chiara Orlando ha dovuto fare a meno anche di Toomey uscita al 30’ per infortunio. Si registrano dei miglioramenti nella fase offensiva che hanno permesso di realizzare le due reti da tre punti.

Le gialloblù nei primi minuti tentano la verticalizzazione immediata su Ferin che protegge palla per far salire le compagne. In una di queste circostanze, le gialloblù si conquistano un fallo laterale. Il cross di Milan è invitante per Martinuzzi che prova la semirovesciata rimpallata dalla difesa avversaria. Ancora pericoloso il Tavagnacco in contropiede al 6’ con il filtrante di Caneo per Martinuzzi che rientra sul destro, ma calcia debolmente. Al quarto d’ora si fanno vedere le biancorosse con un tiro di Basso. Le ragazze di Chiara Orlando provano a trovare il pertugio giusto. Al 27’ Toomey lancia per il taglio di Blasoni; è una buona idea, ma la palla è troppo lunga e si perde sul fondo. Da questo momento in avanti prende l’iniziativa il Vicenza. Pericolo al 33’ con Catuzzo che ha l’opportunità di portare in vantaggio le biancorosse, ma spreca con il destro a tu per tu con Beretta. E’ un segno premonitore. Infatti due minuti dopo arriva il vantaggio delle padrone di casa. Scambio al limite dell’area tra Ferrati e Yeboaa con la prima che riesce a superare Beretta con un pallonetto. Si va al riposo con il punteggio di 1-0.

Nella ripresa a prendere per mano il Tavagnacco è il capitano. Il piede dell’esperienza di Alessia Tuttino al 55’ carica il siluro che Aliquò non riesce a intercettare e si infila in rete permettendo alle gialloblù di pareggiare. Cambia il volto della gara, le gialloblù prendono completamente l’iniziativa e psicologicamente le vicentine ne risentono. L’occasione ghiotta per andare addirittura in vantaggio, il Tavagnacco ce l’ha al 65’ con Milan che dribbla la diretta concorrente e rientra sul sinistro concludendo alto. Sugli sviluppi di un corner poco dopo, Caneo tenta la soluzione da fuori area che termina a lato di poco. E’ un secondo tempo di marca friulana e le ragazze sono premiate al 78’ con Milan che riesce ad andare sul fondo a destra e a mettere un ottimo cross in area dove arriva l’inserimento vincente di Grosso che di destro porta in vantaggio le gialloblù. E’ il gol di una vittoria strameritata.

VICENZA-TAVAGNACCO 1-2
VICENZA
Aliquo, Missiaggia, Sossella, Yeboaa, Basso, Dal Bianco, Balestro, Ferrati, La Rocca, Galvan, Cattuzzo.
In panchina: Dalla Via, Bianchi, Bauce, Broccoli, Piovani, Gobbato, Frighetto, Maddalena
Allenatore: Cristian Dori
TAVAGNACCO
Beretta, Milan, Donda, Martinelli, Toomey, Grosso, Caneo, Tuttino, Blasoni, Martinuzzi, Ferin
In panchina: Nicola, Golob, Di Blas, Dimaggio, Liuzzi, Kato
Allenatrice: Chiara Orlando
Marcatori: 37’ Ferrati, 55’ Tuttino, 79’ Grosso
Arbitro:  Di Reda (sezione Molfetta)
Note: Ammonite Caneo e Galvan , recupero 1’ e 3’

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui