”L’Altracittà Media e Arti”, nuova casa aeditrice nata dalla passione per i libri di tre donne

0
247
Arianna Ballabene, Silvia Dionisi, Lucilla Lucchese

VARESE, 25 ottobre 2020-Mettere creatività, idee e progetti editoriali – coltivati in anni di incontri con autori, lettori e appassionati – a disposizione del pubblico più vasto possibile, creando libri, prodotti artistici ed eventi, che aprano, con curiosità, le porte alle mille sollecitazioni del presente.

 È questo l’obiettivo di “L’Altracittà Media e Arti”, una nuova casa editrice, che nasce in questo ottobre 2020, grazie all’intuizione, la passione e i 20 anni di esperienza libraria e editoriale di Silvia DionisiLucilla Lucchese e Arianna Ballabene.

Humus e vero motore dell’iniziativa – spiega Silvia Dionisi – è la Libreria Indipendente romana  L’Altracittà (Via Pavia 106) che, dallo scorso marzo, rinnovando la propria vocazione alla diffusione di arti e cultura, ha attivato un ricco palinsesto di incontri digitali e una vivace piattaforma di e-commerce (https://libreria.laltracittaroma.com/) che lega i libri agli incontri/evento che organizziamo”.

Siamo alla ricerca – aggiunge Lucilla Lucchese – di scritture che sappiano trasformare in romanzi episodi (storia, politica, cronaca, costume) realmente accaduti. Romanzi nei quali gli autori diventino osservatori emotivi, e costruiscano, intorno un contesto sociale personale, fatto di storie minime, appassionate e appassionanti, tra verità e invenzione, in una scrittura ritmica, intensa e creativa”.

Prima uscita – conclude Arianna Ballabene – Zelda Mezzacoda” del giornalista Filippo Golia, illustrato dalla matita di Valentina Marino. Il difficile periodo del lockdown in una prospettiva a quattro zampe: le nostre paure e ansie nella tenera lettera di una cagnolina alla sua bambina. “Zelda Mezzacoda” è un libro per bambini, paradigmatico del manifesto editoriale dell’Altracittà: verità e invenzione, realtà e fantasia, storia e cronaca viste da una prospettiva originale e indipendente”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui