L’Europa in ginocchio per Covid: ondata pandemica senza precedenti

0
336

VARESE, 31 ottobre 2020-L’Europa affronta ormai la seconda ondata della pandemia, con gran parte dei Paesi che devono affrontare situazioni sempre più allarmanti.

Come gli oltre 31’000 casi in un giorno in Italia e la Lombardia ancora “maglia nera” tra le regioni – tanto da aver segnalato 8’960 casi in 24 ore, valore prossimo a quello registrato venerdì nella Confederazione dove si sono registrate 9’207 nuove infezioni.

Allo scopo di fronteggiare l’emergenza, sempre più nazioni ricorrono a misure drastiche, come il coprifuoco e altre limitazioni applicate dai Governi nazionali quasi ovunque, come è il caso di Spagna, Francia, Germania, Belgio, Regno Unito.

Gli Stati Uniti dal canto loro continuano a essere la nazione più colpita dal Covid-19. Stando ai dati diffusi sabato mattina dalla Johns Hopkins University, i contagi nel Paese sono ormai oltre nove milioni, mentre le persone decedute sono quasi 230’000, 33’500 nel solo Stato di New York. Ma per quanto riguarda i casi accertati, l’India evidenzia a sua volta valori impressionanti, come gli 8’137’000 contagiati che la pongono al secondo posto in questa triste classifica. In merito al numero di persone decedute, dopo gli USA segue il Brasile (quasi 160’000) e poi, appunto, l’India con 121’700 morti.(fonte Rsi.ch)

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui