Lo sport si ferma, a Rescaldina occasione utile per rifare l’illuminazione agli impainti sportivi

0
170

RESCALDINA, 14 novembre 2020- Tempo di chiusura, ma tempo di rinnovamento per gli impianti sportivi a Rescaldina.

Nonostante la momentanea chiusura del mondo dello sport, il Centro Sportivo di via Barbara Melzi, gestito dalla Sport+, ha approfittato per “rifarsi il look” illuminando a nuovo tutti gli impianti sportivi presenti.
Nei giorni scorsi sono stati sostituiti tutti i proiettori e fari del Centro Sportivo, con una tecnologia moderna a LED che consentirà una migliore performance e un consistente risparmio energetico per il Centro e per il Comune.
“L’intervento – spiega il Presidente di Sport+ Stefano Colombo – fa parte di un ampio piano di rilancio della struttura sportiva. Dopo il rifacimento del bar e del campo da Tennis in Terra rossa, la sistemazione delle coperture delle Tensostrutture, si è deciso di curare con grande attenzione l’illuminazione nell’impianto sportivo, in modo da creare un effetto “show” per gli spettatori ed al contempo cercare di dare a tutti gli atleti una qualità di luce eccezionale per queste importanti aree ludiche e sportive, cercando anche di minimizzare il rischio infortuni per gli atleti”
Oltre al valore estetico del progetto, si affianca l’importante vantaggio dell’efficienza, grazie all’utilizzo di sorgenti luminose a led, che consentono un notevole risparmio energetico. I nuovi impianti a basso impatto ambientale garantiranno altresì un’illuminazione molto più adeguata rispetto alla precedente, grazie ai nuovi e moderni sistemi di puntatura.
A seguire e coordinare i lavori è stata l’impresa genovese Archlux, leader nella progettazione e realizzazione di impianti di illuminazione a LED, che opera in tutta Italia.
L’intervento, che ha riguardato l’intero Centro Sportivo, dai campi di calcetto e tennis al campo principale a 11, ha anche reso possibile – grazie alla stretta e attenta collaborazione con l’Ufficio Tecnico del Comune di Rescaldina – il recupero dei proiettori esistenti che potranno essere impiegati nelle diverse operazioni di manutenzione del Comune stesso.
“Un doppio vantaggio – spiega l’Assessore allo Sport del Comune di Rescaldina Gianluca Crugnola – in un’unica operazione di efficientamento.

Il rifacimento dell’impianto di illuminazione è un altro sigillo verso il costante miglioramento dell’impiantistica sportiva comunale. In questi ultimi anni abbiamo investito in maniera importante nei nostri impianti, mettendo a norma e migliorandone la qualità, soprattutto in un’ottica di complessivo contenimento dell’impatto ambientale. Una riprova della volontà costante di sostenere lo sport, “tenere” alle proprie società sportive vuol dire anche rinnovare l’impiantistica comunale. Non solo abbiamo regalato una nuova luce al Centro Sportivo ma, così facendo, abbiamo incrementato l’ecosostenibilità dell’impianto della nostra città massimizzando i risparmi gestionali ”
Non ci resta che attendere la ripartenza dell’attività sportiva per tornare a farci “illuminare” dalla passione per lo sport.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui