L’emergenza non ferma l’attività ambulatoriale dell’Audiovestibologia ospedale di Circolo Varese

0
243
VARESE, 19 novembre 2020-L’ASST Sette Laghi è impegnata in un grande sforzo organizzativo per far fronte all’emergenza in corso.
Ciononostante, l’attività ambulatoriale è regolarmente erogata ad un livello superiore all’80%.
Tra queste, sono garantite tutte le prestazioni ambulatoriali di Audiovestibologia, come tiene a ribadire la Dott.ssa Eliana Cristofari, Direttrice della struttura.
“Sui social si percepisce l’apprensione in alcune realtà italiane perchè i servizi di assistenza agli ipoacusici sarebbero penalizzati.

Per quanto riguarda la nostra struttura, tengo a rassicurare i nostri pazienti: stiamo garantendo tutte le prestazioni ambulatoriali, proseguendo con il ventennale programma in videoconferenza e garantendo sia la riabilitazione che le attività tecniche relative al buon funzionamento delle protesi acustiche e degli impianti cocleari oltre, ovviamente, alle emergenze”.
E’ vero che l’attività chirurgica programmata è stata sospesa dal 26 ottobre scorso, ma anche su questo fronte la Dott.ssa Cristofari rassicura: “Stiamo lavorando nel blocco operatorio del Del Ponte per garantire ai più piccoli l’intervento di impianto nei tempi corretti”.
Ma l’impegno è massimo anche per gli adulti: “Superate queste settimane di emergenza stiamo già valutando modalità e tempi di ripresa dell’attività chirurgica e li raggiungiamo mensilmente tutti in videoconferenza per aggiornarli“.
“Tra l’altro – conclude la Dott.ssa Cristofari – siamo proiettati con la Fondazione Audiologica al Global Overview on Deafness, con oltre 100 professionisti di tutta Italia ed Europa collegati con noi per il più grande webinar mai realizzato sulla gestione della sordità in Italia e nel mondo con la previsione di oltre 700 iscritti”.
 
A questo link, i dettagli del Global Overview on Deafness: 
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui