Indagine discarica abusiva a Cadegliano Viconago: nove gli avvisi di garanzia

0
410
La discarica abusiva di Cadegliano (foto Luinonotize.it)

VARESE, 25 novembre 2020-Si sono concluse le indagini svolte dai Carabinieri Forestali del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale di Varese coordinati dalla Procura della Repubblica di Varese.

Sono nove gli avvisi di garanzia a seguito dell’indagine per i reati di “discarica abusiva”, “gestione illecita di rifiuti” e “invasione di terreni ed edifici” a Cadegliano Viconago.

Gli indagati effettuavano attività di raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti pericolosi derivanti da attività imprenditoriali, ed in assenza delle autorizzazioni o prescrizioni di cui al Decreto Legislativo 152/2006. Particolari responsabilità anche per cinque soggetti ritenuti organizzatori della discarica non autorizzata. Durante le attività di sequestro sono anche emerse le pessime condizioni in cui sono stati detenuti 28 suini e 2 cani, che erano senza la disponibilità di acqua e di idonea lettiera, oltre alle gabbie in condizioni igieniche precarie allestite per la loro riproduzione.

“È un grave danno ambientale quello che è stato provocato dalla discarica abusiva di Cadegliano Viconago, che reca pregiudizio alla salute dei cittadini. Altrettanto grave è il maltrattamento nei confronti degli animali che ne è derivato, i quali sono stati detenuti in condizioni non idonee al loro benessere. Chi è stato responsabile di tali incresciosi fatti dovrà risarcire.” – afferma il presidente del Codacons Marco Maria Donzelli – “Ci costituiremo parte civile nel processo per tutelare l’ambiente e la salute dei cittadini.”

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui