La voce dei volontari Croce Rossa Italiana di Varese raccolte in un video. Presidente Bianchi:”Fiero di voi”

0
629
Croce Rossa Varese

VARESE, 28 Novembre 2020- Il Comitato di Varese della Croce Rossa Italiana durante l’emergenza sanitaria cominciata mesi fa, e purtroppo ancora in atto, è stato sempre attivo non solo tramite il soccorso in emergenza, ma con numerosi interventi a supporto della popolazione: Pronto Farmaco, Pronto Spesa, distribuzione di alimenti alle famiglie in difficoltà, tamponi, vaccinazioni, test sierologici e Telefono Gentile.

Tutte queste attività sono state rese possibili da un esercito silenzioso, coraggioso, presente sul territorio 24 ore su 24 con oltre quattrocento persone che, anche nelle situazioni più avverse, rischiose e difficili, si espongono al servizio della cittadinanza e di tutti coloro che hanno bisogno: sono i Volontari della Croce Rossa Italiana.
“Sono fiero dei Volontari attivi nel Comitato della Croce Rossa che presiedo” afferma il dott. Angelo Michele Bianchi presidente del comitato di Varese “tutti coloro che danno il proprio contributo nelle incessanti attività che gestiamo ogni giorno sono persone speciali, sensibili, preparate e che sanno vivere con responsabilità e attenzione la missione alla quale hanno scelto di dedicarsi. Abbiamo realizzato un video dal titolo “La Voce dei Volontari”, che desideriamo diffondere il più possibile e che rappresenta una parte di tutti noi, dei servizi ai quali siamo chiamati tutti i giorni, e che speriamo con molta umiltà possano diventare un esempio da seguire”.

Tutti i cittadini che compongono il numero 02.30562222 del servizio “CRI per
le Persone”, sanno di trovare sempre Volontari a cui chiedere aiuto e ascolto.
Ricordiamo che il numero sopra indicato non sostituisce il numero unico di emergenza 112.
A bordo delle numerose ambulanze che sentiamo correre a sirene spiegate a ogni ora, e che spesso suscitano angoscia in chi le coglie, ci sono persone attente al prossimo che non vogliono essere definiti supereroi.

Sono cittadini che decidono di mettere generosamente una parte del proprio tempo a disposizione degli altri, consapevoli di imbattersi in tante emozioni durante lo svolgimento delle molteplici attività in cui sono impegnati: c’è la paura per la chiamata in un intervento di emergenza in ambulanza (che soprattutto in questi mesi li espone a rischi altissimi), e poi la gioia incontrata nel sorriso di un bimbo in ospedale che gioca con il naso rosso che ha ricevuto in dono, la tenerezza di un anziano che si commuove per aver trovato un amico che lo accoglie e sa ascoltarlo con dedizione al telefono, e ancora lo stupore nell’aprire la porta di casa e incontrare lo sguardo premuroso di chi ti consegna farmaci e alimenti, c’è il dolore per una persona soccorsa che non ce l’ha fatta, ma anche la felicità di aver contribuito a salvare una vita…
I Volontari della Croce Rossa Italiana sono un gruppo di persone che è fondamentale riconoscere e valorizzare, sono una presenza costante, discreta, che con fatica, sacrificio e tenacia affronta le situazioni più difficili con l’unico obiettivo di affiancare e sostenere tutti coloro che hanno bisogno. Anche per questo il Comitato di Varese della Croce Rossa è regolarmente impegnato sui temi della prevenzione, per contribuire a trasmettere informazioni corrette e affidabili anche tramite i propri canali, al fine di sensibilizzare il più possibile i cittadini sui corretti comportamenti da seguire.
Oggi ci troviamo in una situazione complessa nella quale assistiamo alla diffusione di notizie false – le tanto citate fake-news – che non solo recano danno alla popolazione stessa, ma avviliscono il lavoro di migliaia di operatori sanitari e soccorritori che da mesi sono messi a dura prova.
“Nonostante tante difficoltà, la nostra missione non cambia, resta quella che più di cento anni fa ha dato vita all’emblema che indossiamo, ovvero stare al fianco di chi soffre e supportare i concittadini in ogni modo possibile” conclude il dott. Bianchi “Per questo motivo, cerchiamo di raccontare anche attraverso i social media la nostra opera e confidiamo nel vostro buon senso e nella saggezza di ognuno di voi, per riuscire a creare un clima di aiuto reciproco verso il prossimo.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui