Treno travolge gregge di pecore sulla tratta Gazzada-Varese: un centinaio i capi di bestiame rimasti uccisi nell’impatto

0
846
VARESE, 30 novembre 2020-Un gregge di pecore è stato travolto da un treno nel tratto tra Gazzada e Varese. Il violento impatto ha causato la morte di un’ottantina di capi, oltre ai numerosi rimasti gravemente feriti. Non ha potuto fare nulla il macchinista, il quale si è improvvisamente trovato il gregge nella curva ed il conseguente impatto era inevitabile.

Sono in corso gli accertamenti del caso da parte delle autorità veterinarie dell’ATS per quella che è stata una vera e propria strage di animali. Le pecore erano al pascolo, custodite da un pastore, in prossimità di una zona boschiva. Successivamente, una parte del gregge si è allontanata verso i binari del treno, determinando così il tragico evento.

“Non è la prima volta che si presentano incidenti con animali selvatici nella Provincia di Varese. È un fatto gravissimo su cui bisognerà fare chiarezza. Il pascolo era fuori controllo e ciò ha determinato questa orribile strage di animali” – afferma il presidente del Codacons Marco Maria Donzelli – “Presenteremo esposto in Procura, perché sia fatta luce a questo terribile fatto e vengano accertate le relative responsabilità. La vita degli animali è fondamentale e deve essere salvaguardata, garantendo, allo stesso tempo, la sicurezza dei cittadini ”

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui