Attesa per il “yellow friday” in Lombardia: scontro per spostamenti tra Comuni

0
633

MILANO, 9 dicembre 2020-Manca pochissimo a quello che potrebbe essere soprannominato “Yellow Friday” in Lombardia. Venerdì i dati del monitoraggio daranno il verdetto finale: tutti gli indicatori indicano al momento che il passaggio in zona gialla è ormai solo una formalità.

Scontro- Tuttavia crescono allo stesso tempo le proteste contro il Governo da parte della Regione e dei piccoli Comuni che continuano a chiedere gran voce la possibilità di spostarsi durante i giorni di Natale e Capodanno.

Il presidente dell’Unione delle Province, Michele De Pascale, aveva chiesto «la possibilità di spostamenti tra Comuni all’interno della stessa provincia nelle giornate delle festività. Sarebbe una soluzione di buon senso, una mediazione tra sicurezza e umanità».

Il ministro Speranza ha però messo una pietra tombale su ogni possibile deroga: «Sappiamo di chiudere un ulteriore sacrificio agli italiani e sappiamo che le situazioni tra grandi città e piccoli comuni sono diverse. Comunque non faremo deroghe» (fonte mitomorrow.it)

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui