Busto Arsizio, ubriaco inulta e aggredisce agenti di polizia alla Stazione dello Stato

0
281

BUSTO ARSIZIO, 15 dicembre 2020- Nel tardo pomeriggio di ieri l’attenzione del personale della Squadra Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio, appena entrato nella biglietteria della Stazione delle Ferrovie dello Stato di questo piazzale Volontari della Libertà, è stata attirata da un uomo di 47 anni residente nel gallaratese, irritato dalla vista delle divise.

L’uomo, dopo aver manifestato il proprio disagio, ha lasciato la biglietteria mentre gli operatori hanno continuato il loro controllo.
Dopo qualche minuto, gli agenti sono stati avvisati da una seconda persona che un uomo si era avvicinato all’auto di servizio, lasciata parcheggiata all’esterno della stazione, urlando insulti e minacce chiaramente rivolte agli appartenenti alle forze dell’ordine.
Gli agenti hanno prontamente raggiunto l’uomo, anche al fine di evitare eventuali atti vandalici, notando che questo  alla loro vista, stava tentando di estrarre qualche cosa dalla tasca.
Temendo la presenza di qualche oggetto utile ad offendere, il quarantasettenne è stato immediatamente bloccato dagli operatori e perquisito rinvenendo un semplice tagliaunghie. La perquisizione ha però permesso di trovare addosso all’uomo anche della sostanza stupefacente.
Il controllo è continuato alternando momenti di calma a momenti di aggressività che fortunatamente non hanno determinato conseguenze dannose.
L’uomo, in stato di ebbrezza alcolica, è stato sanzionato amministrativamente per l’ubriachezza, per la detenzione di sostanza stupefacente e per non indossare la mascherina. È stato inoltre denunciato per minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui