La Libertá SiCura: progetto educativo su contagi Covid 19 ideato per studenti delle scuole superiori di Varese

0
550
Francesco Dentali tra gli ideatori del progetto educativo

VARESE, 5 gennaio 2021- Lunedì prossimo, 11 gennaio, riprendono le lezioni in presenza nelle scuole superiori. Si tratta di un passaggio importante per il ritorno ad una relativa normalità ma anche delicato per la possibile ripresa dei contagi che potrebbe portare a una terza ondata.

«Fondamentale sarà l’attenzione da parte dei ragazzi e il rispetto delle regole anticontagio» sottolinea il Professor Francesco Dentali, Direttore dell’Hub Covid dell’Ospedale di Circolo di Varese e del Dipartimento di Medicina dell’ASST Sette Laghi nonchè docente all’Università dell’Insubria.  Proprio per sensibilizzare il target giovanile che vive a Varese e provincia, l’ASST dei Sette Laghi in collaborazione con il Comune di Varese e l’Ufficio Scolastico Provinciale ha ideato il progetto “La Libertà si…cura”, dedicato proprio agli studenti delle scuole superiori. “

L’iniziativa è introdotta da un breve video realizzato dal videomaker Stefano Soru (musiche originali del gruppo The Flame) che illustra in modo empatico come è stata vissuta l’esperienza covid nel reparto Hub Covid dell’Ospedale di Circolo che ha ospitato quest’anno migliaia di pazienti. Protagonisti del video sono, oltre al Professor Dentali, medici e infermieri del reparto da lui diretto, che racconteranno la loro esperienza accanto ai pazienti Covid. Uno di questi pazienti, Mario Gervasini, colpito dal covid a soli 18 anni e curato proprio all’Hub Covid dell’Ospedale di Circolo, sarà il testimonial principale verso i suoi coetanei che si apprestano a tornare nelle aule. Il prodotto multimediale sarà diffuso su tutte le piattaforme social e sui siti delle istituzioni coinvolte e raggiungerà i circa 40.000 studenti dei 35 istituti medi superiori statali della Provincia di Varese.

Il progetto non si esaurisce certo in questo video introduttivo.

A partire dall’11 gennaio infatti, Dentali e la sua équipe inizieranno un tour nelle scuole coinvolte per raccontare agli studenti il Covid, dal contagio alla guarigione, ma soprattutto per fornire informazioni scientifiche sulla malattia e indicazioni su come evitarla e evitare di trasmetterla anche inconsapevolmente ad  amici e familiari.  Inoltre, è stato realizzato un apposito indirizzo mail (lalibertasicura@asst-settelaghi.it) a cui i ragazzi potranno scrivere per porre domande, chiedere approfondimenti, risolvere dubbi ma anche per proporre idee e suggerimenti da introdurre nell’ambiente scolastico e giovanile per consentire di convivere al meglio con la situazione contingente.

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui