Manuela Musciatelli nominata coordinatrice Italia Viva a Varese

0
681
Manuela Musciatelli nominata coordinatrice di IV a Varsee

VARESE, 12 gennaio 2021Manuela Musciatelli, nominata coordinatrice Italia Viva per la città di Varese: “Il mio contributo di passione ed entusiasmo per un partito operativo al servizio di Varese e dei suoi abitanti”.

“Continua a pieno ritmo la costruzione della struttura provinciale di Italia Viva, che a Varese rafforza la propria presenza con la nomina a coordinatrice di Manuela Musciatelli, imprenditrice affermata, di grande esperienza politica e conoscenza della città dove è nata e cresciuta”. Così il coordinatore provinciale di Italia Viva, Giuseppe Licata, annuncia la costituzione del tandem donna-uomo, come da Statuto del partito, nel coordinamento di Italia Viva per la città di Varese, dove quindi Manuela Musciatelli andrà ad affiancare Ennio Imperatore, già nominato coordinatore cittadino qualche mese fa.

“Italia Viva crede fermamente nella parità di genere – continua Licata – e la realizza anche nel proprio organigramma, valorizzando l’impegno attivo delle donne in politica e nei ruoli apicali. Intendiamo declinare la politica nei termini della concretezza e della vicinanza ai bisogni delle persone, soprattutto in una fase di grande difficoltà per il nostro territorio sul piano economico e sociale. Per questo è necessaria una struttura di partito che non sia solo di rappresentanza, ma soprattutto di effettiva capacità operativa e di ascolto dei cittadini e delle realtà associative del territorio. Questo il mandato affidato a Manuela Musciatelli, come a tutti i coordinatori territoriali e tematici di Italia Viva in provincia di Varese”.

“Accolgo con grande entusiasmo questo incarico”, afferma Manuela Musciatelli, che continua: “La città di Varese è operosa e lo si vede dal suo tessuto imprenditoriale, sociale e culturale. Questi mesi difficili stanno mettendo tutti a dura prova, ed è per questo che con la squadra di Italia Viva vogliamo dare il nostro contributo positivo per accompagnare la ripartenza e il rilancio. Bisogna puntare sulla coesione sociale, sulla capacità imprenditoriale che porta con sé occupazione, e sulla valorizzare della posizione strategica di Varese in una ottica di internazionalità. Per questo serve una politica che sappia stare accanto alle persone e realizzare progetti concreti, tangibili e lungimiranti, con impegno e serietà. Questi gli obiettivi che ci siamo dati per Varese, io ce la metterò tutta”, conclude.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui