“La salute non è una merce”, sabato manifestazione in Piazza Montegrappa a Varese

0
561

VARESE, 19 febbraio 2021-Il Partito Comunista  Italiano  della Provincia di Varese  aderisce e partecipa alla giornata di mobilitazione indetta dal  Coordinamento di Varese  per il diritto alla salute -diramazione  territoriale  del Coordinamento Lombardo-,   con il presidio che si terrà  in Piazza Monte Grappa a Varese  sabato 20 febbraio dalle ore 10.00 alle 12.00 .

Ad un anno dal paziente uno, per una sanità pubblica, preventiva, sociale, universale, partecipata: Appello: il vero paziente zero è la sanità lombarda“.

Da più di trenta anni ormai, per volontà dei vari governi, la salute e la malattia sono diventate in tutta Italia fonte di ingenti speculazioni per i capitalisti che operano nel settore, per le grandi multinazionali del farmaco, per i produttori di apparecchi medicali e per i grandi gruppi oligopolistici privati .

Tutto è cominciato con la trasformazione delle ASL e degli Enti Ospedalieri in Aziende che, in quanto tali, dovevano ricavare un profitto per poter giustificare la loro esistenza in cambio delle prestazioni fornite.

La Regione Lombardia, a guida centrodestra, appoggiata in modo trasversale dallo stesso  centrosinistra, ha dato luogo ad una  “competizione fra pubblico e privato”. Un’operazione  che è stata voluta e supportata dai diversi governatori della Regione Lombardia e che sin dall’inizio, sotto una facciata di “rinnovamento e modernizzazione”, ha nascosto un taglio totale di circa 37 miliardi di euro alla sanità pubblica, dirottati a  favore dei vari gruppi   privati che operano sul territorio lombardo.

Il partito Comunista Italiano, a livello nazionale ed anche regionale, auspica la costituzione di un fronte anticapitalistico in difesa  della Salute Pubblica, così come recita l’articolo 32 della Costituzione della Repubblica Italiana.

Per queste ragioni e al fine di poter raggiungere questo obiettivo, il Partito Comunista Italiano   della Federazione di Varese aderisce all’iniziativa del  20 febbraio :“Per ricostruire il servizio sanitario pubblico”, con lo slogan :  La salute non è una merce!!! Per una sanità universale e gratuita per tutti.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui