Residenti di una laterale di via Crispi in rivolta per mancanza illuminazione e strada fatiscente. Angioy (Lega): “Ma che servono i Consigli di Quartiere?”

0
801
Rappresentanti della Lega varesina con alcuni cittadini in via Crispi

VARESE, 27 febbraio 2021-di GIANNI BERALDO-

Alcuni rappresentanti della Lega varesina tra cui il segretario cittadino Cristiano Angioy e Alberto Nicora dei Giovani Padani, hanno accolto alcune segnalazioni da parte dei residenti di una laterale di via Crispi (quella compresa tra il numero civico 80 e 100), recandosi questa mattina per verificare quantro da loro descritto.

Si tratta dello stato disastroso in cui si trova il manto stradale, in alcuni tratti ostruito da rami caduti dalle numerose piante che la costeggia creando pericoli per auto e passanti.

Ricordiamo che in un recente passato la stessa via é stata oggetto di una piccola frana che aveva invaso una parte della carreggiata.

Intervento di sgombro materiale (terra, sassi e arbusti) effettuato poi dagli stessi residenti, dopo l’inascoltata richiesta di intervento inviata  all’assessorato competente del Comune.

«Tra le varie criticitá emerse in questo incontro, alcuni residenti ci hanno segnalato pure problemi di rifiuti abbandonati e illuminazione completamente assente con la paura concreta, ad esempio, di recarsi a mangiare un gelato alla vicina ”Argentina” o altri luoghi», dice Angioy che sottolinea come per questo e altri problemi i cittadini abbiano provato a contattare il rappresentante di quartiere, cosí come direttamente l’amministrazione comunale: anche in questo caso senza ottenere risposte.

«A questo punto mi chiedo: ma i consigli di quartiere non servirebbeo, almeno teoricamente, a creare un dialogo tra cittadini e amministrazione comunale per risolvere i problemi? Ci pare piú una mossa propagandistica alla quale in realtá non seguono fatti concreti», aggiunge il segretario leghista.

Domanda che giriamo ovviamente al sindaco di Varese Davide Galimberti.

direttore@varese7press.it

 

 

 

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui