1

Unione Sindacale Italiana Poliziotti: ”Preoccupati per il vaccino Astrazeneca”

VARESE, 8 aprile 2021-Le ultime notizie sul vaccino Astrazeneca da parte dell’Agenzia Europea e dell’Aifa, destano forte preoccupazione tra il personale della Polizia di Stato, dichiara il Segretario Generale dell’Unione Sindacale Italiana Poliziotti, Vittorio Costantini, la decisione di raccomandarne l’uso agli over 60 è evidentemente un tema che lascia molto perplessi.
E se a questo aggiungiamo continua il Segretario Costantini, che diversi scienziati hanno condiviso la via della cautela improntata dalla autorità italiane, le preoccupazioni si fanno ancora più forti.
Visto l’imminente arrivo della seconda dose di vaccino per il personale della Polizia di Stato, e tenuto conto che tale personale si trova nella fascia under 60, pensiamo sia il caso che il Dipartimento di P.S.
valuti l’opportunità di indirizzarsi verso altre soluzioni vaccinali, afferma il Segretario Costantini che concludendo dichiara riteniamo che la questione meriti un preciso approfondimento, di guisa che si valuti ogni altra soluzione che possa restituire serenità alle lavoratrici e ai lavoratori della Polizia di Stato.