Un successo il nuovo mercato in Piazza Repubblica. Gli ambulanti: “Finalmente si torna a rivivere lo spirito di una volta”

0
617

VARESE, 8 aprile 2021-di GIANNI BERALDO-

Abbiamo dovuto attendere cinquant’anni per rivedere questa mattina il mercato cittadino tornare nella rinnovata Piazza Repubblica, la cui pavimentazione è stata completamente rifatta in tempi brevi nonostante alcuni inghippi su alcuni tipi di materiale calpestabile risultato poco filtrante.

Una splendida giornata di sole ha accompagnato i primi ambulanti che fin dalle 8 del mattino si sono piazzati nelle aree autorizzate.

Solo 12 i banchi oggi, causa decreto zona rossa che permette la vendita solo di generi alimentari oltre a quelle di vendita fiori.

In realtà i posti assegnati agli ambulanti tra Piazza Repubblica e piazzale situato nel retro teatro Apollonio sono 123 (le giornate di mercato sono quelle “storiche” del giovedì e sabato), quindi rispetto alla precedente location di Piazzale Kennedy rimangono esclusi 41 ambulanti ai quali l’amministrazione comunale avrebbe loro predisposto il lunedì pomeriggio (in alternativa martedì o venerdì) sempre in Piazza repubblica ma solo per qualche settimana, fino al completamento  lavori di rifinitura in Piazzale De Gasperi (allacciamenti e servizi igienici presenti nello Stadio adiacente alla piazza), sede definitiva per i commercianti esclusi da Piazza Repubblica.

<<Scelta dei posti determinata da una serie di norme: a partire da quella regionale che determina appunto le caratteristiche prioritarie nell’assegnamento dei posti. A questo noi abbiamo aggiunto delle novità: ossia, indipendemente dalla data di attivazione licenza di commercio ambulante (una delle prerogative per assegnare posti come appunto da regolamento regionale, ndr), abbiamo valutato il fatto dare la priorità a chi sia in regola con pagamento dei contributi comunali>>, così una raggiante Ivana Perusin, assessore comunale Attività Produttive e Semplificazione da noi interpellata,  molto soddisfatta di come si presentava questa mattina Piazza Repubblica <<Tutta questa gente mi ricorda Piazza Duomo!>>, aggiunge.

Poche bancarelle ma che sortivano un notevole effetto (anche cromatico), in questa grande piazza negli anni diventata purtroppo regno di spacciatori e sbandati più in generale, spesso creando non pochi problemi a carattere di ordine pubblico.

Questa mattina il colpo d’occhio invece era quello di una piazza frenetica pur con tutte le limitazioni dovute alle ben note restrizioni, con parecchia gente ad affollare i pochi banchi alimentari e qualche furgone bar.

Filippo Ianacuzzo dietro al suo bancone

<<Dove eravamo prima oramai era divenuto invivibile, ridotti all’osso senza parcheggi e lavori che intralciavano il passaggio della gente che si recava al mercato. Insomma un vero danno. Ora sono molto contento di questa nuova collocazione in attesa che la situazione generale migliori. Nel frattempo ho visto pure gente nuova e questo è un buon segnale per il futuro>>, così Filippo Ianacuzzo, 60 anni di Cesano Maderno che con il suo banco di prodotti siciliani noto come “Aputia siciliana”, risulta essere uni dei veterani del mercato varesino con oltre 25 anni di attività.

Dello stesso tenore pure il 48enne Francesco Margarine, da vent’anni titolare di un banco frutta e verdura <<In questa nuova piazza si è migliorato tantissimo la qualità del mercato per questo ringrazio il sindaco e l’assessorato competente per questa bella idea di trasferirlo. Una situazione anche più civile che permette finalmente di tornare a dialogare con calma e serenità con la gente. Proprio come una volta. Che dire, una struttura anche più elegante che ha catturato l’attenzione di nuovi clienti, molti provenienti del centro città>>.

Francesco Margarine dietro il suo banco frutta e verdura

Tra i nuovi clienti anche il varesino Antonio poco avvezzo fino ad oggi ad acquistare generi alimentari al mercato << A essere sincero non mi sono mai recato al mercato, abitando in centro ho voluto provare visto che in questo contesto i banchi vendita mi sembrano migliorati. Certo, ora speriamo che piazzale Kennedy possa essere trasformato in un bel progetto e Piazza Repubblica finalmente possa divenire un posto importante e frequentato,cosa mai accaduto finora>>.

Piazza sotto controllo di una coppia di agenti di Polizia di Stato <<Una bella idea quella di trasferire qui il mercato, se non altro potrà rendere più attrattivo questo luogo fino a oggi area poco battuta anche per via di atti delinquenziali ben poco edificanti. Dai, speriamo bene ma siamo fiduciosi>>.

Antonio, varesino anche lui in Piazza repubblica per qualche acquisto

Ricordiamo che il trasferimento del mercato da Piazzale De Gasperi in Piazza Repubblica è dovuto al progetto Piano Stazioni e Periferie che interesserà l’intera area stazioni. Trasferimento concordato con gli stessi ambulanti e associazioni di categoria, dopo numerosi incontri e compilazione di questionario grazie al quale sono stati definiti dagli stessi commercianti orari e giorni di mercato e altro ancora che potesse rendere agile il loro lavoro.

direttore@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui