Le visite parenti al Molina di Varese continueranno come sempre con eventuale tampone rapido all’ingresso

0
318

VARESE, 11 maggio 2021-La nuova ordinanza del Ministero della Salute che ora consente le visite parenti agli ospiti delle Rsa, non ha colto certamente di sorpresa la Fondazione Molina che in realtá questo provvedimento lo sta adottando da mesi.

Unica novitá che, a partire da lunedí 17 maggio nelle date visite giá concordate, i familiari dovranno essere in possesso della copia certificazione vaccinazione Covid-19 o attestazione guarigione da contagio Covid erogata dal medico curante e valida 6 mesi dalla data dell’effettuazione tampone.

In qualsiasi caso i familiari che non fossero in possesso di certificato vaccinale o esito tampone, gli stessi potranno comunque entrare nella struttura previo tampone antigenico rapido che verrá eseguito all’ingresso.

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui