Formigoni attacca M5Stelle: ”Sono dei poveretti”. La replica di De Rosa: ”Avremo perso delle battaglie ma non la dignitá”

0
470
Roberto Formigoni

VARESE, 1 giugno 2021-«Leggere le dichiarazioni di Formigoni che ci dà dei poveretti, rende ancora una volta palese quanto il Movimento Cinque Stelle sia dalla parte giusta della storia. Invece di vergognarsi dei reati commessi durante il proprio mandato all’interno delle Istituzioni, il condannato Formigoni continua a farsi beffe di chi chiede legalità» così il capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Regione Lombardia, Massimo De Rosa, commenta le parole dell’ex governatore della Lombardia, condannato per corruzione, Roberto Formigoni. Il quale, all’interno di un’intervista rilasciata a “Le Iene” ha attaccato il Movimento.
«Formigoni dice che non ne abbiamo vinta una, salvo poi ammettere di essere andato in galera proprio per effetto della legge “Spazza corrotti”. Dimenticandosi soprattutto di dover risarcire ai lombardi un importo pari a 47,5 milioni di euro, anche con pignoramento di beni, dal momento che il suo ricorso è stato rigettato. Probabilmente è ancora un po’ confuso visto che, a quanto dichiara, stava per morire di stenti se non fosse stato per i senatori leghisti e di Forza Italia che gli hanno restituito il vitalizio. Ora si impegni a pagare e restituire parte di quanto ha sottratto alla collettività» aggiunge De Rosa.
«La battaglia sui vitalizi non può essere ridotta a una questione di soldi. Lottare per impedire a chi ha lucrato sul diritto alla salute dei cittadini di riappropriarsi di un privilegio, significa lottare per valori quali: rispetto, onorabilità delle istituzioni e senso di giustizia. Concetti probabilmente dimenticati dal Celeste nelle cabine degli yatch di lusso. Il Movimento Cinque Stelle avrà anche perso delle battaglie, del resto non è facile quando hai contro un intero sistema, di certo non ha perso la dignità» conclude De Rosa

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui