Camion sulla folla al Gay Pride in Florida: un morto e un ferito grave

0
315

FORT LAUDERDALE (Florida), 20 giugno 2021-Due partecipanti a una parata del Florida Pride sono stati travolti da un camion sabato sera uccidendone una, in quello che il sindaco di Fort Lauderdale ha definito un “attacco terroristico contro la comunità LGBT”. 

Altri, tuttavia, inclusi i membri di un locale Gay Men’s Chorus, hanno sostenuto che l’incidente mortale sia stato causato di uno dei suoi stessi membri. La polizia ha detto che stanno indagando su tutte le possibilità.

Una delle vittime è morta per le ferite riportate e l’altra è in condizioni critiche, secondo WPLG Local 10 News. L’FBI è stato chiamato per aiutare le indagini.

Il camioncino bianco – che trasportava una bandiera del Pride color arcobaleno – era allineato con altri carri allegorici, quando l’autista ha premuto il gas e ha investito i due aspiranti manifestanti all’inizio della celebrazione di Wilton Manors intorno alle 19:00, ha riferito la radio locale.

“Il camion è andato su di giri molto velocemente ed è appena decollato”, ha detto a CBS Miami il frequentatore della parata David Banter.

L’autista, che ha mancato di poco la decappottabile alla cui guida vi era Debbie Wasserman Schultz,  ha detto alla polizia che il suo piede era bloccato tra il pedale dell’acceleratore e il freno causandogli la perdita di controllo.

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui