Denunciato 35enne sorpreso a rubare merce alla Lidl di Gallarate

0
252
GALLARATE, 5 luglio 2021-Nella serata di ieri, domenica 4 luglio, la Polizia di Stato di Gallarate ha denunciato un congolese trentacinquenne sorpreso a rubare merce all’interno di una filiale “LIDL” della zona.
Un equipaggio del Commissariato di P.S. di Gallarate è intervenuto presso la filiale LIDL su richiesta del relativo titolare, che allarmato dal sistema di antitaccheggio posizionato subito dopo le casse di pagamento, si era ritrovato alle prese con un uomo, un congolese di 35 anni residente fuori città, sorpreso a rubare della merce.
Gli operatori di polizia, sentite le testimonianze degli addetti alla sicurezza del supermercato e visto il ritrovamento di alcune confezioni di profumo e di alcune bottiglie di birra non pagate, tenute occultate all’interno dello zaino indossato dall’autore del furto, hanno perquisito l’uomo rinvenendo nella cintura dei pantaloni anche un coltello di circa 18 cm che lo straniero possedeva illegalmente e senza giustificato motivo.
Al termine degli accertamenti di polizia, la refurtiva recuperata è stata riconsegnata al supermercato, mentre il coltello è stato posto sotto sequestro. Lo straniero, volto peraltro già noto agli addetti alla sicurezza del supermercato oltre che alle Forze di Polizia in quanto soggetto già segnalato per altri pregressi furti, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui