Berruto (Pd): ”Incomprensibile l’atteggiamento della Sottosegretaria Vezzali”

0
273
Valentina Vezzali (foto eurosport.com)
VARESE, 10 luglio 2021-“Atteggiamento incomprensibile e tutt’altro che di squadra, quello della sottosegretaria Valentina Vezzali che non ha condiviso con la maggioranza gli interventi sul DL “Sostegni due” presentati in commissione bilancio, tanto da costringere tutti i gruppi parlamentari, con una sola eccezione, a votare contro o astenersi. Il Pd ha scelto l’astensione esclusivamente per non vanificare il raggiungimento di un risultato: il rientro della data di attuazione della legge sul lavoro sportivo all’interno di questa legislatura. Votare contro sarebbe stata la cosa da fare, se avessimo voluto dare un segnale conforme all’atteggiamento della sottosegretaria, ma se questo non è successo è stato solo per senso di responsabilità verso una priorità del Partito Democratico: la tutela dei diritti dei lavoratori dello sport.
Comunque ora esiste una data (1.1.2023) che i lavoratori sportivi aspettavano da tempo e che poco più di un mese fa avevano visto nuovamente svanire. Come fortemente richiesto dal Pd questa data sarà dunque all’interno di questa legislatura. Sottolineiamo la necessità immediata di mettersi ora al lavoro per migliorare una legge che, allo stato attuale, presenta marcate criticità e, soprattutto, dovrà essere economicamente sostenibile per associazioni e società sportive. È una grande responsabilità che chiediamo al governo e alla maggioranza parlamentare di assumere. Il Partito Democratico è e sarà sempre in prima linea a voler finalmente normare, in un modo giusto e sostenibile, il mondo del lavoro sportivo.”

Lo scrive in un post su Facebook Mauro Berruto, responsabile Sport della segreteria nazionale del Pd.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui