Calo drastico d’immatricolazioni in provincia di Varese

0
228
VARESE, 15 luglio 2021-Il 2020 è stato un anno difficile anche per il mondo del trasporto merci e persone su strada. Continental, brand che da 150 anni fa della sicurezza su strada e dell’innovazione tecnologica la propria missione, ha realizzato un Osservatorio sui macro trend del trasporto pesante con l’obiettivo di fornire una panoramica del settore a livello locale e capire quanto ha inciso la pandemia sullo sviluppo del comparto dei mezzi pesanti in Lombardia e nelle singole province.
Per il trasporto persone il calo della Lombardia è consistente e arriva a toccare il 49,2% e soli 306 nuovi bus immatricolati. Tra le province, Varese si colloca in mezzo alla graduatoria con una diminuzione del 38,7%. Qui il 25,7% del parco circolante è di massimo 5 anni di età mentre il 14% oltre i 20; inoltre le categorie Euro 5 e 6 superano il 55%.
Per il trasporto merci, la Regione registra -20,2% e passa da 4.053 a 3.235 nuove targhe. Varese con -41,8% è la provincia con il maggior calo, pari a sole 160 nuove immatricolazioni.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui