1

Il nuovo Teatro Politeama cerca i migliori progettisti di teatri al mondo

VARESE, 23 luglio 2021-Selezione dei migliori professionisti a livello internazionale con maturata esperienza nella progettazione di teatri, focus sulla qualità della proposta progettuale, creazione di un teatro innovativo con tecnologia avanzata: ecco i tre criteri principali per il bando del nuovo teatro Politeama per la città di Varese.

Sulla base di questi criteri, saranno individuate solo cinque candidature, e tra queste verrà valutata la migliore. Un limite di partecipazione dato con l’intento di poter sviluppare dei progetti quanto più calati nelle esigenze reali della città, anche sulla base di una interlocuzione diretta con l’amministrazione.

Non solo, a differenza di altre situazioni, in ragione dell’importanza e delicatezza dell’opera, viene valutata esclusivamente l’esperienza dei professionisti e la qualità del progetto proposto, e non il ribasso sulla parcella professionale.

Altra grande novità contenuta dal bando è data poi dal fatto che si parla di concept progettuale, nel senso che vengono determinati dei criteri molto dettagliati per la realizzazione del progetto, come ad esempio il valore dato alla rigenerazione urbana, l’accuratezza per il contesto territoriale, l’inserimento del volume della torre scenica nel contesto urbano circostante, lo sviluppo di una struttura aperta con la nuova facciata dell’edificio messa in relazione alla piazza, l’organizzazione dell’attività di cantiere al fine di ridurne l’impatto sugli edifici adiacenti e sulla piazza.

A presentare questa mattina i contenuti del bando, nel foyer dell’ex cinema Politeama, sono il sindaco Davide Galimberti, il presidente della Fondazione Molina Guido Bonoldi, il funzionario del Comune ing. Laura Menegaldo e il responsabile di bandi e gare dott. Graziano Visconti. Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana all’ultimo non ha potuto partecipare per un altro impegno.

Il nuovo teatro cittadino – dichiara il sindaco Davide Galimberti – sarà uno spazio culturale contemporaneo: si tratta di un intervento epocale che la città attende da tempo grazie alla collaborazione tra Comune e Regione. Uno spazio nel cuore della città, al centro di interventi di trasformazione importanti come la riqualificazione delle Stazioni, la nuova piazza Repubblica e il nuovo polo culturale che sorgerà nella ex Caserma”.

Per il nuovo teatro, come da accordo di programma, verranno stanziati circa 10 milioni di euro, di cui circa 1 milione per la progettazione. Terminato lo studio preliminare sarà sottoposto al collegio di vigilanza dell’accordo di programma per i successivi adempimenti.

Link al bando con i dettagli:

https://servizi.comune.varese.it/cmsvaresenew/portale/albopretorio/albopretorioconsultazione.aspx