Armi nucleari in Italia, ”Abbasso la Guerra Odv” incarica studio legale internazionale di verificare

0
358

VARESE, 31 luglio 2021-Il Centro di Documentazione “Abbasso la Guerra OdV” e numerose associazioni pacifiste hanno incaricato gli avvocati di IALANA Italia (International Association of Lawyers Against Nuclear Arms) di uno studio sulla legalità o meno della presenza di armi nucleari in Italia.

Più precisamente lo studio è una richiesta di “Parere legale riguardante lo status giuridico delle armi nucleari in Italia e le azioni legali proponibili nel caso si riscontrino illeciti civili, penali o amministrativi”.

Lo studio, al di là di eventuali azioni successive, vuole mettere a disposizione di tutto il pacifismo italiano un utile strumento di riflessione e di azione sull’annoso problema della presenza di ordigni nucleari statunitensi nel nostro Paese, la cui natura è incerta data l’opacità delle relazioni interstatuali sul possesso di queste armi.

L’incarico dello studio agli avvocati è avvenuto il 1 luglio scorso. L’attività di studio sulle varie norme nazionali ed internazionali interessate, sia di tipo giurisprudenziale che dottrinale, inizierà il 1 settembre e terminerà il 31 dicembre 2021, con proroga eventuale di altri 3 mesi.

Per sostenere le spese di questa attività è stato attivato un crowdfunding a cui è possibile aderire tramite un versamento libero sul Conto Corrente Bancario intestato a “Abbasso la Guerra OdV” – IBAN: IT89R0521650580000000003294 – Creval, filiale di Tradate (Va) – Causale: Studio su legalità o meno presenza armi nucleari in Italia.

Maggiori dettagli sono disponibili nel documento completo della campagna:

https://www.facebook.com/pages/category/Community/AbbassoLaGuerra/posts/

Adesioni ed info: Abbasso La Guerra OdV abbassolaguerra@gmail.com

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui