A Milano ”Ristoranti contro la fame”, settima edizione promossa da Azione contro la Fame

0
253

MILANO, 7 settembre 2021 – Giovedì 9 settembre, alle ore 11, al Teatro degli Arcimboldi (viale dell’Innovazione 20, 20126 Milano), si terrà l’evento di lancio di “Ristoranti contro la Fame” insieme con una tavola rotonda sul tema “Siamo tutti sulla stessa…tavola”.

L’iniziativa “Ristoranti contro la Fame”, giunta alla sua settima edizione, è promossa da Azione contro la Fame (organizzazione umanitaria specializzata nella lotta alla fame e alla malnutrizione) con l’obiettivo di coinvolgere i ristoranti in un grande gesto che mira a donare cibo alle persone più vulnerabili, in Italia e nel mondo. Il progetto, in questi anni, ha trovato ospitalità in oltre 700 attività della ristorazione italiana e ha raggiunto, complessivamente, oltre 500.000 persone.

Nel corso dell’incontro, insieme agli chef ambasciatori, saranno presentate le novità dell’edizione 2021: i nuovi partner, la dinamica di “Ristoranti contro la Fame” e le attività sul campo che verranno sostenute dall’organizzazione anche attraverso l’iniziativa, tra cui un intervento promosso in Italia da Azione contro la Fame.

Quest’ultimo, in particolare, consiste in un progetto “pilota” che, in un momento di emergenza economica e sociale, contribuirà al contrasto dell’insicurezza alimentare nel nostro Paese. L’intervento, nella sua prima fase, farà fronte alle necessità di base di famiglie vulnerabili della periferia di Milano, con l’obiettivo di favorire la sicurezza alimentare a lungo termine.

All’incontro, moderato dal caporedattore economia del Corriere della Sera, Nicola Saldutti, interverranno il direttore generale di Azione contro la Fame, Simone Garroni, e gli operatori dell’organizzazione responsabili del progetto. Seguirà una tavola rotonda sul tema “Siamo tutti sulla stessa… tavola”, prenderanno parte gli chef Cristina BowermannCesare BattistiGiancarlo Morelli e Claudio Sadler, la giornalista e food editor Margo Schachter e Fabio Bononi marketing manager di Refresco. Si parlerà del momento particolare vissuto dal settore ma anche di solidarietà e del rilancio di un comparto cruciale per l’economia del Paese.

Al termine dell’evento sarà possibile visitare in esclusiva la mostra “Vietato l’ingresso” all’interno del programma del Fuorisalone.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui