Varese, degrado nei quartieri. Minonzio e Tavazzi (Lega): “Riportare vivibilità in piazzale Foresio”

0
284
Bianchi con alcun residenti in Piazzale Foresio

VARESE, 22 settembre 2021-riqualificazione delle periferie, che sono state abbandonate negli ultimi cinque anni. Sono purtroppo numerosi gli esempi dei quartieri esterni al centro colpiti dal degrado, che necessitano di interventi immediati. E non stiamo parlando di chissà cosa, semplicemente di interventi mirati di ordinaria manutenzione per ridare decoro a queste aree, come nel caso di piazzale Foresio a Masnago”.

Così Carla Minonzio e Marco Tavazzi, candidati della Lega al consiglio comunale, che hanno effettuato nei giorni scorsi, insieme al candidato Sindaco Matteo Bianchi, un sopralluogo nell’area di piazzale Foresio, a Masnago.

“I problemi segnalati dai residenti si trascinano ormai da troppo tempo – spiegano Minonzio e Tavazzi – a partire dalla presenza, per diversi giorni alla settimana, di un grosso camion rifiuti che staziona nel piazzale, fungendo da punto raccolta per i furgoncini più piccoli della nettezza urbana. Questa presenza genera inquinamento e peggiora la vivibilità del quartiere. Il caso era già stato segnalato l’anno scorso, oltre che dagli abitanti anche dal consigliere comunale leghista Marco Pinti. Ma ad oggi non si è verificato nessun cambiamento”.

Altre problematiche riguardano la scarsa illuminazione, la mancanza di adeguata manutenzione del vicino parchetto così come del piazzale stesso, oltre alla mancanza di regolamentazione della sosta nel piazzale, che l’ha trasformato di fatto in un parcheggio per camper “h24”, togliendo spazio ai mezzi dei residenti” sottolineano i due candidati.

“L’esempio di piazzale è lampante della mancanza di attenzione nei confronti dei quartieri. Con la vittoria alle prossime amministrative di Matteo Bianchi partiremo a riportare vivibilità e decoro in città, proprio a partire dai rioni esterni” concludono.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui