Tanta gente per Giorgia Meloni a Busto Arsizio: ”Il centrodestra compatto sostiene Emanuele Antonelli. Possiamo farcela anche a Varese”

0
340
Giorgia Meloni a Busto Arsizio (foto sempionenews.it)

BUSTO ARSIZIO, 25 settembre 2021- di ELENA MALNATI-

In fondo é come  si attendevano gli organizzatori, ossia tanta gente (500 persone circa) ad accogliere nel tardo pomeriggio Giorgia Meloni durante una breve ma intensa passeggiata tra le vie del centro cittá,  accompagnata dal candidato sindaco di FdI Emanuele Antonelli, dalla coordinatrice regionale del partito Daniela Santaché e dal parlamentare Carlo Fidanza. Con loro pure Andrea Pellicini, il coordinatore di Collegio Francesco Lattuada, il Presidente di circolo Massimiliano Nardi ed il Coordinatore provinciale di Gioventù Nazionale Marco Tomasini.

Tanta gente ad attenderla nonostante un ritardo di circa 40 minuti, poi la passeggiata partendo, guarda caso, da inizio di via Fratelli d’Italia per arrivare a Palazzo Gilardoni, sede del Comune situato nella medesima via.

Seguendo uno schema ‘alla Salvini’ anche Giorgia Meloni fin da primo minuto non ha mai smesso di fare selfie pressata dalle richieste della gente, molte delle quali con in mano una copia della sua autobiografia ”Io sono Giorgia” a caccia di dediche, libro che da molte settimane é in classifica tra i libri piú venduti.

Poi spazio alle dichiarazioni per la stampa ‘«Il centrodestra è compatto e sostiene Emanuele Antonelli. Ci vuole una visione di centrodestra per fare determinate cose, non sono cose che si possono fare con pezzi di sinistra».

Meloni che pensa anche ad un possibile risultato positivo anche su Varese «Su Varese città siamo competitivi, siamo molto competitivi come centrodestra».

Se a Busto Arsizio con il sindaco uscente Antonelli FdI pare avviarsi verso un’importante riconferma, francamente risulta essere piú complicato ottenere una vittoria a Varese dove la coalizione di centrosinistra risulta in vantaggio in tutti i sondaggi effettuati nelle ultime settimane.

Certo, rimane lo scoglio degli indecisi e quelli che non andranno a votare: se si arrivasse al ballottaggio bisognerá conquistare la loro fiducia per entrambi gli schieramenti e qui ne vedremo delle belle con risultati che potrebbero cambiare clamorosamente.

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui