Canile, bando deserto. Angioy Viglio (Lega): “Situazione indecorosa”‘

0
218

VARESE, 7 ottobre 2021-”Come era stato previsto dalla Lega del Cane, associazione che gestisce il Canile e quindi ben conosce la realtà, il bando per la nuova struttura è andato deserto. Del resto, si trattava di un progetto insostenibile, che arrivava ad escludere dalla possibilità di partecipare proprio le associazioni impegnate in prima linea per la tutela dei nostri amici a quattro zampe”.

Così Cristiano Angioy Viglio, commissario cittadino della Lega di Varese, che commenta la situazione di impasse che si è creata attorno al Canile di Varese.

“Il rifugio per cani versa in condizioni molto precarie, la struttura non è adeguata ad ospitare gli animali, come più volte ribadito dagli stessi gestori, eppure dall’amministrazione comunale non è mai arrivata nessuna risposta concreta. Appare quindi evidente come il benessere degli ospiti non sia tra le priorità della giunta uscente a guida Pd. Una situazione sconsolante” aggiunge Angioy Viglio.

“Inutile a questo punto commentare le parole dell’assessore uscente Dino De Simone, che si arrampica sugli specchi sostenendo di avere un altro progetto in tasca realizzabile in due anni. Hanno avuto cinque anni per trovare una soluzione e non ce l’hanno fatta. Quando, dopo il ballottaggio, il nostro candidato Sindaco Matteo Bianchi vincerà, lavoreremo con le associazioni per dare una risposta adeguata” conclude il commissario cittadino.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui