Grande successo per la festa “Un Sorriso per il Ponte” ai Giardini Estensi di Varese

0
173

VARESE, 11 ottobre 2021-Un super successo per la festa “Un Sorriso per il Ponte” di domenica nella splendida cornice dei Giardini Estensi, che ha registrato l’arrivo di parecchie migliaia di famiglie fin dal mattino, un’affluenza che è andata oltre ogni più rosea previsione e che ha permesso di raccogliere circa 30.000 euro. Il segreto di questa grande manifestazione, sicuramente unica nel suo genere, sta nell’utilizzare la fantasia, la creatività e la narrazione quali strumenti di gioco per far divertire in modo sano i bambini, gli stessi strumenti che Il Ponte del Sorriso mette in campo ogni giorno nei reparti pediatrici per aiutare i bambini a guarire giocando.

Ogni laboratorio è stato visitato da 700 bambini, che significa oltre 10.000 lavoretti artistici eseguiti con carta, cartoncino, colla, forbici e tanta manualità.

Anche i gonfiabili, il trenino, i cani e gli spettacoli sono stati gettonatissimi, così come l’Ospedale dei Pupazzi della Croce Rossa che spiega in modo giocoso le pratiche mediche.

Il torneo “Il Ponte del Sorriso” di mini basket Scoiattoli, è stato vinto da Luino, ma giocato con forza e passione anche da tutti gli altri giovani cestiti della Pallacanestro Varese, JRC Ispra, Malnate Bugs, Daverio e Robur et Fides

E’ arrivata talmente tanta gente che alle 14.30 la cambusa degli Alpini di Capolago era esaurita, mentre quella dei Panificatori ha retto solo un paio di ore in più. Tutto il cibo, buonissimo, e le bevande sono stati venduti.

Una festa che ha riportato tanti sorrisi sui volti dei bambini, così penalizzati dalla pandemia, una normalità che finalmente ritorna.

Il ricavato servirà alla ristrutturazione dell’Ostetricia, per la quale Il Ponte del Sorriso si è impegnato per 150mila euro, rinnovando pavimenti, porte, tinteggiatura delle pareti e, come sempre, per creare un’ambientazione a misura di mamma e neonato, che renda i loro primi giorni insieme un momento magico.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui