L’appello di Carignola (Pd Varese): “Votare Galimberti significa concludere le grandi opere cittadine”

0
282

VARESE, 11 ottobre 2020-Con l’apertura dell’ultima settimana di campagna elettorale, ci sentiamo di lanciare un appello alla cittadinanza.

I risultati del primo turno hanno dimostrato un incremento di voti a favori di Galimberti, prova tangibile dell’apprezzamento per il lavoro svolto in questi anni

Del resto l’Amministrazione comunale è stata in grado di ottenere importanti fondi pubblici in grado di cambiare il volto della città, e ciò grazie alla capacità di presentare proporre progetti innovativi e di ottenerne l’approvazione: ci riferiamo, da ultimo in ordine di tempo, ai 30 milioni che arriveranno per i due progetti di Rigenerazione e Social Housing di Villa Baragiola e Belforte – Biumo, finalizzati al recupero di beni dismessi a fini abitativi in modalità innovative e ad una forte spinta verso l’attrattività della città, non dimenticando il tema del lavoro per i più giovani e per quanti hanno lasciato la scuola dopo l’obbligo scolastico.

Quanto sinora realizzato ed ottenuto rendono assolutamente credibili i progetti illustrati in campagna elettorale dal Sindaco Galimberti, a partire dai 100 milioni da investire nei prossimi cinque anni nei quartieri.

Solo un secondo mandato dell’Amministrazione oggi in carica potrà garantire che i progetti diventino iniziative concrete e che il risultato sinora conseguito non vada perso, nella lotta di interessi che si scatenerebbe nel centrodestra per la gestione di queste risorse, a danno della città.

La scelta è dunque fra una Amministrazione di parte ed una, quella di Galimberti, orientata al bene di tutta Varese.

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui