Addio a Uta Wagner, una delle ultime fiere comuniste varesine

0
403
Uta Wagner, è stata capolista del PCI a Varese

VARESE, 22 ottobre 2021-di GIANNI BERALDO- 

Il Pci varesino perde una delle ultime sue bandiere, capolista alle ultime elezioni amministrative con la lista Sinistra Alternativa per Varese.

Si è spenta oggi Uta Wagner, 84ennne storica militante comunista, negli anni divenuta vero punto di riferimento per tutti gli iscritti ma non solo.

Nata a Monaco di Baviera (città che detestava) ben presto si è afferma come attrice teatrale interpretando e diffondendo il verbo del grande Bertold Brecht.

Mestiere e passione che prosegue una volta trasferitasi prima a Bruxelles poi a Vienna recitando nei principali teatri europei.

Poi la scelta definitiva di ‘invecchiare’ a Colmegna, paese nel luinese, dove giunge circa

Pci_varese_lista_elezioni
Uta Wagner (seconda da sx) al gazebo del Pci varesino

una decina d’anni fa e dove risiedeva.

Antinazista e antifascista convinta, Uta ben presto si iscrive al Pci di Varese dove risulta fin da subito tra le più combattive e fiera prosecutrice dei dettami comunisti, quelli moderni ed europei.

Il Pci, ma forse tutto  il mondo politico varesino, da oggi perde una delle protagoniste;  quelle che a volte fanno rimpiangere un modo di fare e interpretare la politica fieramente legata ai retaggi del passato ma con una perspicace visione del futuro.

I funerali si svolgeranno la prossima settimana in attesa dei parenti in arrivo dalla Germania.

direttore@varese7press.it

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui