Studentato di Biumo Inferiore, primo sopralluogo con i professionisti

0
302
VARESE, 2 novembre 2021-L’architetto Alfonso Femia, tra i professionisti incaricati dello sviluppo progettuale del nuovo Studentato, oggi è a Varese per un incontro con l’amministrazione e un sopralluogo nell’area d’intervento. L’obiettivo è quello di definire nel dettaglio le fasi principali per lo sviluppo del nuovo compendio di Biumo Inferiore.
L’architetto Femia, alla guida dello studio professionale Ateliers Femia di Genova, si è infatti aggiudicato il primo posto nella graduatoria per la progettazione del nuovo studentato. Le caratteristiche principali della proposta architettonica riguardano la riqualificazione del quartiere attraverso la rigenerazione del patrimonio storico esistente, con azioni di restauro conservativo e recupero dei numerosi edifici dismessi o sottoutilizzati; il ripensamento delle corti, con la valorizzazione di spazi aperti e condivisi; la ricerca di soluzioni innovative tali da puntare sull’efficientamento energetico, per luoghi contemporanei e sostenibili.
“La progettazione dello studentato entra ora nel vivo, per andare a definire i dettagli e le varie fasi di realizzazione – dichiara il sindaco Davide Galimberti – Il punto di partenza è la volontà di riqualificare la zona e al tempo stesso creare un senso di appartenenza al quartiere, con spazi accessibili agli studenti e funzionali a tutti gli abitanti. Il progetto ha rilevanza anche per la diretta connessione con l’università, per consolidare sempre più la vocazione di Varese come città universitaria”
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui