Controlli della Polizia al Parco Pineta: smantellati rifugi per spacciatori e tossicodipenti

0
204
VARESE, 16 novembe 2021-La settimana scorsa la Polizia di Stato di Varese ha svolto un’importante attività di prevenzione e di controllo straordinario del territorio finalizzata al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nella zona boschiva dell’area protetta del Parco Pineta.

I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e della Squadra Mobile della Questura di Varese, unitamente a pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Milano e con il contributo delle Polizie Locali interessate hanno setacciato per l’intera settimana l’area boschiva del Parco Pineta nei comuni di Tradate, Venegono Superiore e Venegono Inferiore, garantendo un’importante servizio di prevenzione dei reati nei luoghi più noti di bivacco e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività ha portato, oltre allo smantellamento di alcuni rifugi dello spaccio all’interno del Parco, all’identificazione di 294 soggetti, di cui una cinquantina con precedenti penali, al controllo di 215 veicoli e alla segnalazione alla Prefettura di due soggetti trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui