Il Varese supera anche l’ostacolo Sanremese rilanciandosi in classifica

0
337
VARESE CALCIO SERIE D CITTA’ DI VARESE VS. SANREMESE CALCIO NELLA FOTO

VARESE, 28 novembre 2021 – Pomeriggio da incorniciare per il Città di Varese: i biancorossi schiantano la Sanremese 4-2 e agganciano i biancoazzurri in classifica a quota 22. Partita mai in discussione con Mamah che propizia il vantaggio firma da Di Renzo e sigla il 2-0 in chiusura di primo tempo sfruttando l’assist perfetto di Tosi. Nella ripresa è lo stesso Mamah a firmare il tris finalizzando una splendida azione corale, ma la Sanremese la riapre subito con il gol di Valagussa in mischia da corner.

Ci pensa ancora Di Renzo a ristabilire le gerarchie, anche se gli ospiti non si arrendono e trovano il 4-2 con la testa di Ferrari su sviluppi di punizione da sinistra. Il Varese si dimostra però lucido e freddo nei minuti finali gestendo il possesso senza mai rischiare e portando a casa tre punti d’oro.(fonte varesesport.com)

IL TABELLINO
CITTÀ DI VARESE – SANREMESE 4-2 (2-0)
Città di Varese: Trombini, Mapelli, Monticone, Parpinel, Foschiani (48′ st Battistella), Premoli, D’Orazio, Tosi, Piraccini (41′ st Pastore), Mamah, Di Renzo. A disposizione: Priori, Petrella, Disabato, Bertuzzi, Cappai, Minaj, A. Baggio. Allenatore: Rossi
Sanremese: Malaguti, Nouri (31′ st Giacchino), Valagussa, Mikhaylovskiy (8′ st Bregliano), Aita (4′ st Acquistapace), Larotonda, Gemignani, Gagliardi, Anastasia (41′ st Buccino), Ferrari, Vita (22′ st Orefice). A disposizione: Piazzolla, Urgnani, Gatelli, Bastita. Allenatore: Andreoletti
Arbitro: Gianluca Catanzaro di Catanzaro (Luca Merlino di Asti – Anthony Cusumano di Collegno)
Marcatori: pt: 20′ Di Renzo (V), 39′ Mamah (V); st: 13′ Mamah (V), 15′ Valagussa (S), 21′ Di Renzo (V), 34′ Ferrari (S)
Note: soleggiato, campo in discrete condizioni. Ammoniti: Monticone (V), Piraccini (V), Foschiani (V), Stefano Pertile (dirigente in panchina del Varese), Mamah (V). Angoli: 3-5. Recuperi: 1’+5′

RISULTATI

CLASSIFICA

MARCATORI

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui