Mancanza spazi scuole varesine: il Comune mette a disposizione della Provincia la scuola ‘Salvemini’

0
295
La scuola salvemini di Varese

VARESE, 22 febbraio 2022-Il Comune di Varese mette a disposizione dell’Ente Provincia la scuola comunale Salvemini per far fronte alla mancanza di spazi degli istituti superiori varesini. In particolare il liceo scientifico “Ferraris” che anche quest’anno non è nella condizione di accettare tutte le iscrizioni. Le ultime notizie parlano di 70 alunni non ammessi alla prima dello Scientifico per mancanza di aule. 

“Siamo a disposizione della Provincia che ha la competenza delle scuole superiori, per discutere il possibile utilizzo della scuola comunale Salvemini – spiega il sindaco Davide Galimberti – è ormai evidente da qualche anno che gli istituti superiori varesini necessitano di maggiori spazi per far fronte a tutte le richieste di iscrizioni. Come Comune vogliamo collaborare per trovare soluzioni a questo problema e lo facciamo da subito proponendo l’utilizzo di una delle nostre scuole comunali”.

Nelle ultime settimane si sono svolti anche diversi incontri tra il Comune, il dirigente scolastico e i rappresentanti della Provincia.

“La scuola Salvemini necessita di alcuni interventi che potrebbero essere realizzati entro settembre – dice l’assessore Rossella Dimaggio – Se dunque la Provincia decidesse di prendere in considerazione questa possibilità, si potrebbe far fronte alle richieste dei nostri ragazzi e soddisfare le aspettative di vita e formazione di tanti giovani”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui