Scuola. PNRR e bandi regionali. Varese candida anche la primaria Fermi

0
542

VARESE, 23 febbraio 2022-Anche la scuola primaria Fermi entra tra le strutture scolastiche candidate da Varese ai bandi per il miglioramento degli edifici scolastici. Nello specifico la scuola di Bobbiate è stata inserita all’interno di quelli legati al PNRR dedicati alla costruzione di nuove scuole mediante la sostituzione di edifici, con l’obiettivo di costruire plessi più innovativi, sostenibili e inclusivi, in grado di garantire una didattica basata su nuove metodologie e su una piena fruibilità degli ambienti didattici.

La Fermi si aggiunge cosi alle altre scuole candidate ad usufruire dei bandi del PNRR o a quelli regionali. Le altre scuole sono la Locatelli e la Vidoletti che sono protagoniste del bando dedicato al potenziamento delle infrastrutture per lo sport nelle scuole, con il fine di migliorare gli impianti sportivi, aumentare l’offerta di attività sportive scolastiche e non solo, dal momento che gli impianti sportivi sono un investimento per tutta la comunità in orario extra scolastico. La riqualificazione della Galilei passa invece da un progetto di ampliamento e riqualificazione, che comprende la palestra. Il tutto pensato per una maggiore apertura al quartiere. In questo caso la partecipazione è a un bando regionale. La scuola dell’infanzia Le Costellazioni è poi candidata al piano per asili nido e scuole dell’infanzia, finalizzato a migliorare la qualità del servizio in relazione ai bisogni formativi della fascia 0 – 6 anni, anche grazie ad ambienti di apprendimento innovativi. Infine la primaria Don Bosco, candidata al piano di potenziamento degli spazi per le mense, che prevede la costruzione di nuove mense scolastiche, per facilitare il tempo pieno e la piena fruibilità da parte di alunni e docenti.

Si tratta di interventi che andrebbero a integrare il grande progetto di riqualificazione delle strutture scolastiche che ha già interessato quaranta edifici in città.

“La qualità dell’edilizia scolastica è una nostra priorità da tempo – spiega l’assessora Rossella Dimaggio – La partecipazione a questi bandi rientra all’interno in una progettualità che la nostra amministrazione porta avanti  con l’obiettivo di dotare le scuole cittadine di ambienti e spazi più moderni, innovativi e fruibili, per rispondere alle nuove esigenze didattiche e formative di studenti e docenti”.

“I nostri uffici sono al lavoro per non farsi sfuggire nessuna occasione per reperire risorse utili alle nostre scuole – dice l’assessore Andrea Civati – il lavoro di questi mesi è intenso e speriamo di portare sul territorio fondi come fatto negli anni passati così da proseguire il rinnovamento degli edifici scolastici varesini”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui