Simone Vidale nuovo Direttore della Neurologia varesina

0
380
Simone Vidale (a sx) con il Dg Bonelli

VARESE, 1 aprile 2022-Ha firmato il contratto questa mattina il nuovo Direttore della Neurologia varesina, Simone Vidale, entrando così ufficialmente in servizio.

Tra il 2008 e il 2010 ha lavorato come ricercatore all’Ospedale di Circolo di Varese, per poi proseguire la sua carriera a Lecco, Como, Rimini e Gravedona. Ora torna dove tutto è iniziato con un curriculum di rilievo e tanto entusiasmo.

Emergenza-Urgenza, Territorio e multidisciplinarierà sono le direttrici del suo programma.

Varese è hub per lo stroke e le patologie neurologiche tempo-dipendenti e questo è un fronte su cui Vidale intende dedicarsi prioritariamente, forte dell’esperienza maturata proprio nella gestione dei pazienti colpiti da emergenze neurologiche.

Nelle sue parole, però, ricorre altrettanto frequentemente il riferimento al contesto in cui opera ASST Sette Laghi e alla necessità di capire a fondo le esigenze di salute della popolazione che lo abita per adattare di conseguenza l’organizzazione e rispondervi al meglio. Su questo versante, Vidale fa specifico riferimento alla presa in carico dei pazienti cronici e alla necessità di offrire loro cure e assistenza il più possibile nel contesto di vita, a domicilio e sfruttando la nuova rete del Polo territoriale, che ha il fulcro nelle Case di Comunità. Per far questo, determinante è la valorizzazione dei presidi spoke, che passa attraverso l’integrazione organizzativa e funzionale, la telemedicina e la consapevolezza di essere parte di un unico centro di neurologia, di un’unica grande squadra.

Infine, la multidisciplinarietà: i pazienti neurologici richiedono spesso cure integrate che coinvolgono specialisti diversi. L’ASST Sette Laghi ha tutte le specialità e le tecnologie necessarie per offrire un approccio completo e di massimo livello.

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui