Al BAFF proiezione di ‘L’apprendistato’ e ‘The match’: l’attore Caspar Phillipson tra gli ospiti

0
556

BUSTO ARSIZIO, 3 aprile 2022-Al via da lunedì 4 aprile le proiezioni della rassegna Made in Italy – Scuole, dedicate agli studenti delle scuole superiori ma aperte anche al pubblico del festival. Alle 9.00 al teatro Sociale Delia Cajelli (piazza Plebiscito) è in programma ‘L’apprendistato’ di Davide Maldi, ospite del festival, che saluterà il pubblico in sala. Il film è un’opera fortemente contemporanea che si sa muovere tra coming of age e documentario. Al centro della storia Luca, quattordicenne timido e riservato iscritto dai genitori a un istituto alberghiero. Cresciuto tra le Alpi, abituato a girovagare tra i boschi, Luca viene catapultato in un mondo pieno di regole. Questo apprendistato diventerà un vero percorso che lo porterà a capire qualcosa in più su se stesso.

Caspar Phillipson

Alle 15.00 a Villa Calcaterra, sede dell’Istituto Antonioni (via Magenta, 70), Alberto Barbera, Direttore della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, sarà protagonista di una Masterclass dal titolo Come si fa (forse) un festival. Barbera dialogherà con Steve Della Casa.

Alle 17.00 allo Spazio Festival (piazza San Giovanni) il consueto appuntamento con la proiezione dei cortometraggi del concorso BaffinCorto.

La serata propone, alle 21.00 la proiezione di ‘The Match’ di Dominik Sedlar e Jakov Sedlar. In sala ad incontrare gli spettatori l’attore danese Caspar Phillipson noto al grande pubblico per la sua interpretazione di John F. Kennedy nel film Jackie di Pablo Larraín.

Il film è ispirato ad eventi realmente accaduti nella primavera del 1944. Per commemorare il compleanno di Adolf Hitler, i nazisti organizzano una partita di calcio tra una squadra nazista d’élite e una di detenuti, composta da ex calciatori e prigionieri politici. Guidata dall’ex capitano del team ungherese di calcio, la squadra dei prigionieri è in vantaggio, grazie all’abilità dell’uomo. Durante l’intervallo però ai giocatori viene offerta la libertà se accetteranno di perdere deliberatamente il match. Nonostante tutti gli ostacoli che devono affrontare, i giocatori sono determinati a vincere, qualunque cosa accada. Appuntamento al Cinema Dante di Castellanza (via Dante Alighieri, 5).

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui