L’europarlamentare Francesca Donato ha messo in dubbio la storia raccontata da Kiev su Bucha

0
464
Francesca Donato (foto corrieredellasera.it)

VARESE, 6 aprile 2022- La stampa russa, nello specifico il quotidiano online rg.ru, riporta un articolo in merito alle dichiarazioni dell’ europarlamentare italiana Francesca Donato (Lega per Salvini) in merito ai tragici fatti di Bucha.

Ecco quanto riporta l’articolo pubblicato oggi.

Su quanto accaduto nella città ucraina di Bucha, occorre svolgere un’indagine indipendente, l’Ue deve essere imparziale. Questa opinione è stata espressa dalla parlamentare europea italiana Francesca Donato.

“Oggi sento addirittura proposte per imporre un embargo completo sul gas russo, che di fatto è assolutamente inaccettabile per la nostra economia, sulla base dei fatti su Bucha riportati dal governo ucraino, ma sulla cui veridicità ci sono già seri dubbi”. ha detto l’eurodeputato. Secondo lei, citata dall’agenzia Tass , è necessario condurre “un’indagine indipendente per chiarire la dinamica degli eventi e stabilire le reali responsabilità dell’uccisione di civili”.

Secondo Donato, l’Unione Europea dovrebbe essere imparziale e obiettiva, ma non è così. La parlamentare ha già espresso la sua opinione che l’UE, attraverso le sue azioni, abbia contribuito all’approfondimento della crisi ucraina.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui