Porte aperte a Palazzo Estense di Varese con visite guidate all’interno della storica dimora e Giardini

0
350
Palazzo Estense illuminato

VARESE, 27 aprile 2022-Portoni aperti, anzi spalancati, a Palazzo Estense per la prima edizione assoluta dell’iniziativa che consentirà al pubblico di conoscere da vicino la principale dimora storica di Varese, porta di accesso sui meravigliosi Giardini Estensi. La villa del 700 che ospita anche gli uffici comunali verrà aperta tra maggio giugno e si potranno visitare le sale più importanti, scoprendo così un importante momento della storia varesina.

Verranno proposti itinerari anche nei Giardini Estensi e lungo i viali del parco alla ricerca delle bellezze storiche e artistiche più importanti. A presentare la nuovissima iniziativa è stato questa mattina l’assessore alla Cultura Enzo Laforgia che ha detto: “L’apertura straordinaria di Palazzo Estense è un’occasione unica per entrare all’interno del palazzo comunale, cuore pulsante dell’attività civica di Varese: un’opportunità per tutti i cittadini di scoprire inediti spazi dal notevole valore storico e artistico, in un luogo che appartiene a tutti noi. Lungo il percorso – prosegue Laforgia – il pubblico sarà accompagnato dal racconto delle volontarie in servizio civile, abbinando così alla dimensione civica dell’iniziativa la partecipazione da parte delle giovani ragazze che, per scelta volontaria, in questi mesi hanno svolto presso gli uffici comunali un’esperienza di grande valore formativo e di crescita personale e professionale”.

Il primo appuntamento sarà domenica 8 maggio, dalle ore 20 alle 23, quando i cittadini e turisti potranno immergersi negli spazi inesplorati di Palazzo Estense. Si proseguirà poi il 23 e il 25 maggio, dalle ore 18 alle 22. Le visite poi continueranno anche il 2 giugno, dalle ore 15 alle 18, e il 23 giugno dalle ore 20 alle 22.

Le visite si svolgeranno lungo un percorso di 10 tappe. Le esperienze proposte, della durata complessiva di 60 minuti circa, saranno replicate 2 volte in un’ora. I visitatori saranno accolti sotto il portico del Palazzo comunale, all’esterno del Salone Estense, in gruppi di 12 persone, così da garantire la miglior fruizione del servizio e nel rispetto della sensibilità di alcuni spazi. I partecipanti verranno poi condotti dalle volontarie lungo l’itinerario esplorativo attraverso i luoghi, la storia e l’arte di Varese.

“Aprire Palazzo Estense con queste modalità – conclude l’assessore Laforgia – è una sperimentazione che intendiamo riproporre anche futuro. Per questo, al termine delle visite proporremo ai partecipanti un questionari di gradimento, sia in forma digitale che cartacea, così da monitorare, e nel caso potenziare, la proposta culturale nelle edizioni successive”. 

Per partecipare alle visite sarà obbligatoria la prenotazione da effettuare su eventbrite. Il link si può trovare sui siti www.comune.varese.it e su www.vareseinforma.it. Il link per le prenotazioni: https://www.eventbrite.com/o/comune-di-varese-33892565769

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui