Stefano Pioli in visita alla Pediatria dell’ospedale Del Ponte di Varese: bambini e genitori in festa

0
630
Stefano Pioli con il professor Agosti

VARESE, 27 aprile 2022-Oggi i bambini e gli adolescenti ricoverati in Pediatria e in Neuropsichiatria al Del Ponte hanno ricevuto una visita inaspettata. Il mister del Milan Stefano Pioli ha voluto portare loro un sorriso, grande come grande è la squadra che rappresenta. I bambini sapevano solo che ci sarebbe stata una bella sorpresa. Riuniti in sala giochi in Pediatria, quando si sono ritrovati davanti il coach lo hanno accolto con un festoso saluto di gioia, pieni di stupore per un personaggio così famoso. Tutti hanno voluto fare una foto, genitori compresi e in reparto si è subito sentita aria di festa.

All’iniziativa, realizzata in collaborazione con Il Ponte del Sorriso, erano presenti il Direttore Socio Sanitario dr. Ivan Mazzoleni, il Direttore di Dipartimento prof. Massimo Agosti e il personale medico ed infermieristico, che non si sono sottratti al desiderio di una foto con un volto così noto.

L’allenatore, seguito dal suo staff, ha donato cappellini da lui autografati e zainetti, ricevendo in cambio un cartello con un Grazie circondato dalle manine dei bambini e fiori di carta, tutto naturalmente rosso e nero. Molti i tifosi del Milan, ma non è mancato qualche bambino la cui squadra del cuore è di altro nome e lo ha dichiarato. “La sincerità dei bambini è spettacolare” è stato l’accorato commento di Pioli.

Anche gli adolescenti della Neuropsichiatria Infantile sono stati entusiasti.

“Stefano Pioli ci ha lasciato l’immagine di una persona di grande umanità, molto disponibile. Non è facile rapportarsi con la sofferenza dei bambini, eppure non si è risparmiato”, ha sottolineato Emanuela Crivellaro, presidente de Il Ponte del Sorriso.

Un fantastico goal messo a segno da Il Ponte del Sorriso e un indimenticabile gesto da parte di A.C. Milan, prima in classica nella gara di solidarietà.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui