Centri Estivi. Il Comune di Varese concede gratuitamente gli spazi delle scuole comunali

0
270

VARESE, 6 maggio 2022-Manca poco alla fine dell’anno scolastico ed è già tempo di pensare ai centri estivi per bambini e ragazzi. Il Comune di Varese mette a disposizione gratuitamente i plessi scolastici comunali, come già fatto negli anni precedenti, per le associazioni, gli enti ecclesiastici e le imprese sociali senza scopo di lucro che intendono organizzare un centro estivo. Chi dunque possiede i requisiti contenuti nel bando può partecipare alla manifestazione di interesse pubblicata oggi dall’amministrazione e proporre le proprie attività estive dedicate ai minori compresi tra i 6 e i 17 anni, chiedendo l’utilizzo gratuito degli spazi comunali.

 

“Concedere gratuitamente gli spazi delle scuole comunali è un modo concreto per sostenere chi organizza i centri estivi per bambini e ragazzi – spiega l’assessora ai Servizi educativi Rossella Dimaggio – Riproponiamo anche quest’anno questa iniziativa importante perché al termine delle scuole le attività estive strutturate sono fondamentali sia per i nostri bambini che per le famiglie. Con la gratuità degli spazi intendiamo favorire l’organizzazione di tanti centri estivi e soprattutto permettere che il costo di questi restino contenuti in modo da permettere a tutti di parteciparvi”.

 

Le iniziative che il Comune intende sostenere e promuovere dovranno prevedere attività d’intrattenimento dei minori dai 6 ai 17 anni almeno nel periodo tra il 9 giugno ed il 9 settembre 2022; dal lunedì al venerdì, per un minimo di otto ore nell’arco della giornata e di quattro settimane, anche non consecutive.

 

Le specifiche della manifestazione di interesse a cui le associazioni possono da oggi partecipare sono che i centri estivi dovranno essere caratterizzati dallo svolgimento di attività estive senza scopo di lucro e con finalità educative e sociali. Dovrà esserci la garanzia del pieno accesso ai propri servizi alle famiglie interessate senza discriminazioni di nessuna natura. Gli enti gestori inoltre, prima dell’apertura dei centri, dovranno dimostrare di essere in possesso delle autorizzazioni previste dalla normativa.

 

La progettazione dovrà essere presentata insieme alla domanda al seguente indirizzo PEC protocollo@comune.varese.legalmail.it In alternativa è consentita la consegna in cartaceo presso il protocollo comunale da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 Via Sacco 5. Tutte le proposte devono pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno lunedì 16 maggio 2022.

Il bando: https://www.comune.varese.it/c012133/po/mostra_news.php?id=1006&area=H

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui